Coltivazione di marijuana “Fai Da Te”, arrestato 51enne

ragalmuto-mammino-sauro-salvatoreContinuano i controlli di prevenzione e repressione dei reati in materia di armi e stupefacenti.

I carabinieri di Mistretta hanno arrestato Salvatore Ragalmuto Mammino Sauro, 51enne già sottoposto alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, per coltivazione di cannabis e per possesso di circa 500 grammi di marijuana già essiccata e pronta per la vendita.

I militari, già da qualche tempo, stavano controllando i movimenti dell’uomo e ieri mattina, dopo aver perquisito il suo appezzamento di terra, a Capizzi, con l’ausilio dei militari dello squadrone eliportato dei Cacciatori di Calabria, hanno ritrovato, occultato in un fienile, un sacchetto di nylon con circa 500 grammi di marijuana già essiccata e pronta per la vendita.

La perquisizione è poi proseguita nel terreno che costeggia un piccolo ruscello. Ciò ha permesso di trovare, nascosta tra la fitta vegetazione in modo da impedirne l’individuazione dall’esterno, una piantagione di cannabis composta da oltre 20 piante adulte dell’altezza di oltre 2 metri e dalle quali si sarebbero potuti ricavare 2 kg di marijuana.

Durante la perquisizione è stato anche trovato un vasetto di vetro contenente centinaia di semi di cannabis, utili per avviare una nuova piantagione.

Il 51enne dovrà rispondere di coltivazione di piante da cui si ottiene sostanza stupefacente e detenzione ai fini di spaccio di marijuana. L’uomo è stato trasferito nella casa circondariale di Enna in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

La sostanza stupefacente sequestrata, del valore di circa 20.000 euro, sarà inviata al Ris dei Carabinieri di Messina per l’analisi quantitativa e qualitativa del principio attivo.

(124)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *