Arrivano a Messina 385 migranti: a bordo anche donne incinte e bambini

nave dattiloRiprendono, dopo mesi, gli arrivi di migranti nel porto di Messina. Nella tarda mattinata a bordo della nave ‘Dattilo’ della Guardia costiera sono giunte 385 persone, salvate ieri su una serie di gommoni al largo delle coste libiche. Sono per la maggior parte provenienti dai Paesi dell’Africa subsahariana, in particolare Costa d’Avorio, Nigeria, Gambia, Guinea, Liberia, Ghana, Senegal. Altri provengono anche da Burkina Faso, Camerun e Sierra Leone. Sette le donne, due delle quali in stato di gravidanza: sono state subito assistite. Dalla nave e’ sbarcato anche un bambino ma ci sono anche altri minori. Sono tutti in discrete condizioni di salute, due migranti hanno ustioni. Tutti indossano tute bianche. La maggior parte di loro restera’ a Messina nei due centri di accoglienza, mentre gli altri saranno trasferiti in altre localita’. Ad accoglierli sul molo, volontari, medici, forze dell’ordine coordinati dalla prefettura.

(62)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *