“Un accorpamento che non convince”. Faranda chiede lumi su quello della Polizia Municipale

vigili-urbani-730x400La consigliera comunale, Daniela Faranda, in merito all’accorpamento del personale del Corpo di Polizia Municipale con le sezioni Annona e Mercato e Decoro Urbano, chiede al sindaco Renato Accorinti “quali siano i risultati oggettivamente raggiunti e quanti verbali siano stati elevati dalla data del nuovo assetto del Corpo di Polizia Municipale relativi ai due ambiti di competenze e se, rispetto al passato, vi siano significativi incrementi di interventi”.

“Tali modifiche – scrive Daniela Faranda − miravano ad un maggior controllo del territorio con l’ottimizzazione delle risorse umane, già di base esigue”.

“Con questo accorpamento – continua − si attribuiscono competenze con ambiti di intervento vastissimi e di particolare importanza per la città, in seno a un unico gruppo di operatori”.

“Ma – conclude la Consigliera −, il risultato dell’ultimo provvedimento sulla task force per il traffico urbano non ha avuto i risultati attesi e si nota che gli obiettivi del contrasto all’ambulantato selvaggio auspicato e di decoro urbano non sembrano essere stati raggiunti”.

(72)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *