Tutti uniti per la Vara. Raccolta fondi dei farmacisti per salvaguardare la tradizione

vara1Messina chiama e i messinesi rispondono. In modo particolare se ad essere messa in discussione è una tradizione simbolo della città: quella della Vara. Per far fronte alle numerose vicissitudini economiche, in un momento di evidente crisi, e far sì che la festa abbia comunque luogo si impegnano anche i farmacisti messinesi, che scrivono all’assessore Todesco per far conoscere la loro iniziativa:  

«I farmacisti di Messina — si legge nella nota —non restando insensibili all’appello dell’Amministrazione Comunale, offrono una risposta concreta per assicurare il sostegno della categoria alla processione della Vara. Il Presidente Abate ha avviato una raccolta di fondi tra i titolari della Città di Messina chiedendo ai farmacisti di coprire una quota della somma occorrente alla realizzazione dell’evento, informando dell’iniziativa l’assessore incaricato, dottor Todesco. Ad ogni farmacia, facente parte della città, è stato chiesto di versare un contributo , per attestare la propria appartenenza al territorio , al fine di sostenere la Festa di Ferragosto, da sempre simbolo identitario della città e del popolo di Messina, cui, a pieno titolo, i farmacisti messinesi fanno parte».

(51)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *