Scuolabus. Servizio garantito per i villaggi della zona Sud di Messina

L’anno scolastico e alle porte e la Messina Social City annuncia che con esso tornerà anche il servizio scuolabus. Dal 16 settembre, infatti, l’Azienda Speciale Messina Social City garantirà alla comunità messinese l’importante servizio di trasporto per gli studenti di elementari e medie. «Dopo uno stop decennale – dichiara il presidente Enrico Bivona, da lunedì saranno attivi i primi pulmini 32 posti che verranno impiegati per soddisfare le esigenze delle famiglie residenti nei villaggi della zona sud di Messina dove, in ragione della chiusura di alcuni plessi scolastici, il disagio è più forte».

Il servizio scuolabus a Messina sarà gratis per tutto il mese di settembre. «Solo a partire dal mese di ottobre – specifica Bivona – opererà il regime di compartecipazione».

A gestirlo, quindi non sarà ATM ma una delle tre nuove partecipate firmate De Luca. I pulmini, infatti, sono stati acquistati dal parco mezzi ATM per garantire un servizio fortemente richiesto dalla collettività. «L’azienda – aggiunge il presidente di Messina Social City – ha già concordato con i Quartieri i percorsi ed i luoghi di raccolta, che a breve saranno resi definitivi».

 

(595)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *