Registro Unioni Civili, spunta l’alternativa in Consiglio firmata Faranda

Nuovo CentrodestraDal Nuovo Centrodestra, Daniela Faranda e Nicola Crisafi, insieme al Pd Nicola Cucinotta spunta la proposta alternativa al Registro delle Unioni civili proposto dal sindaco Accorinti e approvata dalla giunta.

La Faranda, capogruppo del Ncd, ha richiesto ad Accorinti di emanare un’ordinanza affinché l’Ufficio Anagrafe rilasci ai componenti delle famiglie anagrafiche che ne facciano richiesta l’attestazione di “Famiglia anagrafica basata su vincoli affettivi”. “Giacché da settimane discutiamo sul da farsi in merito al Registro delle Unioni civili – segnala la Faranda – e ciascuno ha le proprie obiezioni da muovere rispetto a un indirizzo non chiaro e al quale lo stesso proponente, il primo cittadino, non ha offerto delucidazioni in proposito ho ritenuto di proporre ai colleghi e all’esecutivo un percorso che possa essere alternativa, che non divida ma si limiti a ratificare quanto esistente”. L’ordinamento vigente già prevede che l’anagrafe della popolazione residente sia tenuta registrando le posizioni relative alle singole persone, alle famiglie e alle convivenze. 

(52)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *