Concorso Polizia Municipale di Messina: il bando per 46 posti

È in arrivo il bando per l’assunzione di 46 nuovi agenti di Polizia Municipale a Messina: è stato approvato, infatti, il documento ufficiale che sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale Siciliana e sul sito web del Comune.

Si tratta quindi di un concorso pubblico per titoli ed esami finalizzato alla copertura, a tempo pieno e determinato (per un periodo non superiore ad un anno) di Agenti di Polizia Municipale, categoria giuridica C – Posizione Economica C1, presso il Comune di Messina per il biennio 2019 – 2020, di cui:

  • 28 unità per l’anno 2019;
  • 18 unità per l’anno 2020.

Il bando è finalizzato ad assicurare il potenziamento dell’efficacia del Corpo di Polizia Municipale del Comune di Messina, relativamente ai servizi operativi.

Requisiti

Sono ammessi i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

  1. cittadinanza italiana;
  2. età non inferiore a 18 anni;
  3. titolo di studio: diploma di scuola secondaria di secondo grado;
  4. patente di guida “B” e “A” o equipollente;
  5. requisiti psico-fisici minimi;
  6. requisiti previsti per il conferimento della qualifica di Agente di Pubblica Sicurezza;
  7. assenza di impedimenti al porto o all’uso delle armi;
  8.  non aver riportato condanne penali definitive o provvedimenti definitivi del Tribunale;
  9.  non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per
    persistente insufficiente rendimento;
  10. godimento del diritto di elettorato politico attivo;
  11. posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva.

Come partecipare

La domanda di ammissione al concorso, deve essere redatta e presentata esclusivamente per via telematica su una piattaforma digitale alla quale sarà possibile accedere dal sito web istituzionale del Comune di Messina.

Nel caso di presentazione di più di 200 domande, i candidati dovranno sottoporsi a una prova pre-selettiva, consistente in una prova a quiz a risposta multipla di tipo professionale, che verterà sulle materie oggetto delle prove di esame (prova scritta e orale), al fine di ammettere alle prove di esami un numero di candidati non superiore al quintuplo dei posti da ricoprire.

Prove di Esame

Le prove di esame per gli Agenti di Polizia Municipale consistono in:

  • Una prova scritta di contenuto tecnico – professionale concernente la stesura di un atto o provvedimento inerente attività e materie di competenza della Polizia Municipale in relazione al programma d’esame.
  • Una prova orale, che verterà e consisterà in un colloquio individuale nel corso del quale i candidati saranno chiamati a rispondere a domande mirate ad accertare le loro conoscenze, la padronanza degli argomenti, la capacità di sviluppare ragionamenti.

La prova orale si svolgerà in un locale aperto al pubblico di capienza idonea ad assicurare la massima partecipazione.

Scadenze

Le domande dovranno essere presentate entro e non oltre i 30 giorni successivi alla pubblicazione del bando nella Gazzetta Ufficiale Siciliana.

Il bando completo sarà consultabile a breve sul sito del Comune di Messina.

 

(10853)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *