Parcheggi rosa a Messina. La IV Circoscrizione: «Un atto di civiltà, l’Amministrazione collabori»


parcheggio rosa - messinaI parcheggi rosa
 all’interno della ZTL della IV Circoscrizione. E’ questa la proposta lanciata dal consigliere Daniele Trevisano e approvata durante l’ultima seduta, del 2 agosto scorso, dall’intero consiglio circoscrizionale.

Si tratta di aree di sosta riservate alle donne in gravidanza e alle neo mamme con bambini a bordo, entro il primo anno di età. «E’ un atto di cortesia, civiltà ed educazione – afferma il Presidente della IV Circoscrizione Francesco Palano Quero – e molte amministrazioni lo stanno adottando in diversi comuni, al fine di agevolare la quotidianità delle donne in un delicato momento della loro vita».

Di fatto il Codice della Strada non prevede l’esistenza dei parcheggi rosa riservati alle donne incinta o neo mamme, ma molti Comuni hanno pensato di agire individualmente, precedendo il suddetto codice. Sulla stessa scia la IV Circoscrizione ha pensato di agire in anticipo chiedendo all’Amministrazione e al Dipartimento di Mobilità Urbana una collaborazione per portare a compimento un gesto di civiltà nei confronti della società rispettando i seguenti punti:

  • Istituire aree di sosta denominate “Parcheggi Rosa”, previste in aree già destinate a parcheggio, con apposita segnaletica verticale ed orizzontale;
  • Prevedere queste aree all’interno della ZTL, in vie densamente trafficate e commerciali, in particolare l’area all’interno del quadrilatero T. Cannizzaro, Cesare Battisti; S. Cecilia, La Farina;
  • Consentire a tutte le donne residenti nel Comune di Messina, in stato di gravidanza o con prole neonatale, di fare richiesta per un contrassegno temporaneo rosa per sostare gratis negli spazi delimitati appositamente. Requisiti necessari: essere in possesso di valido certificato e documento di guida e disporre di veicolo proprio (o in uso).

(63)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *