La Statale 113 cade a pezzi, Biancuzzo scrive all’Anas

strada-statale-113dir-orto-liuzzo-pressi-bivio-rio-orto-messina-003La statale 113  continua a perdere pezzi. Secondo quanto segnala il consigliere della VI Circoscrizione Mario Biancuzzo, l’arteria è sprovvista di guardrail nel tratto che costeggia l’abitato di Orto Liuzzo.

L’ennesima mancanza di strutture architettoniche adeguate a Messina è resa nota dal consigliere Biancuzzo all’Anas. Manca il guardrail, nel tratto del km 33 della Strada Statale 113.

“La strada – spiega Biancuzzo –  è sprovvista di protezioni laterali in più tratti, lato monte e lato mare. I veicoli causa incidente potrebbero precipitare e finire la corsa nel torrente o nelle campagne sottostanti, con le conseguenze immaginabili” nonostante la presenza di vegetazione che possa attutire eventuali cadute. Tra l’altro stiamo parlando di una strada molto frequentata, soprattutto dai cittadini che viaggiano per raggiungere i comuni limitrofi alla città, esposti a un grande pericolo, vista la stagione invernale e le piogge in arrivo.

Biancuzzo invita l’Anas ad effettuare al più presto un sopralluogo per prendere provvedimenti e tutelare i passanti, senza creare allarmismi: “Sono convinto che bisogna intervenire subito al fine di preservare la pubblica incolumità realizzando  tutte le opere, che stabiliranno i tecnici professionisti dell’Anas, per mettere in sicurezza i tratti privi di guardrail”. strada-statale-113dir-orto-liuzzo-pressi-bivio-rio-orto-messina-002

 

(70)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *