Dopo la frana sull’A18 Messina rischia l’emergenza sanitaria

rifiutiUn’altra tegola si abbatte sulla già critica gestione dei rifiuti a Messina. La frana che ha interessato l’autostrada Messina – Catania, nei pressi di Letojanni, comporterà infatti notevoli disagi per Messinambiente. E’ la stessa società ad avvisare la cittadinanza, tramite un comunicato stampa redatto dal commissario liquidatore Giovanni Calabrò ,  su una probabile riduzione del servizio. A causa dell’evento franoso si è infatti determinato un primo fermo ed un  notevole rallentamento dei mezzi che effettuano il trasporto dei rifiuti alla discarica di Motta S. Anastasia.

“Confermiamo alla popolazione – spiega Messinambiente –  che stiamo monitorando l’evoluzione di tale problematica che potrebbe determinare seri inconvenienti alla città di Messina ed alla sua popolazione e ci scusiamo con la cittadinanza per eventuali disagi nella raccolta dei rifiuti. Siamo certi che gli uffici competenti e le autorità preposte si attiveranno immediatamente su tale nostra informativa”.

 

 

 

(258)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *