Cimitero per animali domestici. David: “Accorinti trovi il luogo adatto”

cimitero animali“Gli animali domestici sono ormai parte integrante di molte famiglie e dell’intera società, per questa ragione anche loro hanno “diritto” ad una degna sepoltura”: è questo il motivo principale che spinge Paolo David, capogruppo del Pd, a scrivere una nota al Sindaco e all’Amministrazione sottoponendo il problema.

“Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale – si legge nella nota – si impegnino a reperire nel territorio cittadino uno spazio che possa essere utilizzato per realizzare un cimitero per animali di affezione o di compagnia, nel rispetto della normativa vigente, relativamente alla distanza di ubicazione e alle autorizzazioni sanitarie, data l’esigenza dei cittadini che vogliono regalare al proprio fedele compagno di una vita un ultimo giaciglio per poterlo meglio ricordare.

“Inoltre,- aggiunge – in tutto il territorio nazionale esistono già molteplici cimiteri per animali di affezione o di compagnia, da Milano a Sassari, da Caserta a Bari, da Ferrara a Reggio Calabria”.

Paolo David spiega che tale provvedimento è necessario in considerazione del “Decreto Legislativo n° 186 del primo ottobre 2012 che regola le sanzioni per la violazione alle norme sanitarie per i sottoprodotti di origine animale non destinati al consumo umano, che prevede una sanzione pecuniaria per l’incenerimento o la discarica dei suddetti animali”.

Inoltre, “Tale regolamento all’Art 19 – conclude – consente lo smaltimento tramite sotterramento di animali da compagnia morti, per evitare o ridurre al minimo i rischi per la salute pubblica e che la normativa statale seppur carente, limita a imporre l’obbligo di provvedere alla sistemazione definitiva del corpo dell’animale deceduto, vietandone l’abbandono, lo scarico e l’eliminazione incontrollata”.

(587)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *