Bollette luce e gas: dal primo gennaio meno care. Si riduce la spesa della famiglie

bollette luce-gasBoccata d’aria per gli italiani stretti nella morsa delle tasse. Dal primo gennaio bollette di luce e gas saranno meno care; riduzione che consentirà un risparmio di 72 euro annui per ciascun nucleo familiare. I primi 3 mesi del 2015 vedranno un calo del 3% per la bolletta elettrica e dello 0,3% per quella del gas. Questo è quanto emerso a seguito dell’aggiornamento del tariffario trimestrale per famiglie e piccoli consumatori.

In particolare, il calo del costo dell’energia elettrica è dovuto al crollo del valore di acquisto della stessa e alla riduzione dei costi di mantenimento e distribuzione. In cambio aumenteranno i costi fissi di rete che – dicono – non peseranno proprio perché in calo i consumi generali.

Per il gas, invece, la riduzione dipende previsioni al ribasso sui prezzi all’ingrosso del prossimo trimestre per l’Italia e l’Europa, In discesa anche i prezzi del carburante.

Con questi cali la spesa per l’elettricità della famiglia-tipo nell’anno da aprile 2014 a marzo 2015 sarà di 513 euro, con un calo dello 0,6% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell’anno precedente. Per il gas la spesa per lo stesso periodo sarà di 1.143 euro, con una riduzione del 6%, corrispondente a un significativo risparmio di 72 euro.

Soddisfatte per queste riduzioni le associazioni dei consumatori. Per il Codacons, il calo è positivo ma ancora insufficiente a recuperare i forti aumenti delle bollette registrati negli ultimi 10 anni.

(58)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *