Aria di novità per Messina: in cantiere 1 nuovo traghetto Caronte&Tourist

foto della nave elio al molo di norimberga di messina. Il nuovo traghetto del gruppo caronte & tourist collegherà messina e reggioSembra che la Caronte&Tourist si stia preparando al varo di tre nuove navi: un nuovo traghetto solcherà le acque dello Stretto di Messina, mentre le altre due collegheranno le isole di Pantelleria e Lampedusa al resto della Penisola.

Così Elio, il traghetto ecologico presentato alla città lo scorso novembre, dal prossimo anno potrebbe avere una compagna, una nave gemella alimentata anch’essa a carburante Lng (gas naturale liquefatto), ovvero a basso impatto ambientale. Ad annunciare questa possibilità è stato Tiziano Minuti, responsabile del personale e della comunicazione di Caronte & Tourist.

Dopo aver illustrato il progetto dell’Azienda per lo Stretto di Messina, ancora in forse, Minuti ha sottolineato il legame del Gruppo Caronte&Tourist con il territorio e ha condiviso con i dipendenti altre importanti novità: «Anche per le isole minori della Sicilia si preannuncia un altro investimento importante per rinnovare la flotta. Vale a dire, due nuove navi per Lampedusa e Pantelleria, molto performanti e capaci di attraccare in condizioni meteo marine avverse – ha spiegato. Il Gruppo, quindi, è solido e ribadisce il suo attaccamento al territorio».

E a questo proposito cita le iniziative in atto da tempo sul territorio, come quella di “Onde Sonore” l’evento di beneficienza che, quest’anno, avrà come direttore artistico Max Garrubba, bluesmen tra i più noti del panorama musicale nazionale. La manifestazione artistica annuale di Caronte&Tourist, quest’anno, si svolgerà sulla nave Elio.

«Lo facciamo per sopperire spesso alla carenza delle istituzioni – ha concluso Minuti – che per mancanza di fondi non possono organizzare iniziative simili».

(468)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *