Approvato il progetto “La mia Messina”: la sharing comunity sbarca in Sicilia

1467763850850.jpg--nasce__la_mia_messina___un_progetto_moderno_e_giovane_per_muovere_l_economia_localeDal lavoro di un equipe di giovani messinesi nasce il progetto “La mia Messina”, un metodo che, adoperando l’innovativa piattaforma Wision 55, apre le porte ad una nuova economia: trasformare il commercio in un’esperienza di networking tramite app.  Il piano è stato approvato dall’Assessore alle Politiche Giovanili Daniela Ursino, che lo considera un buon punto di svolta per allargare l’economia cittadina e renderla più dinamica.

In pratica, fare acquisti nei punti vendita aderenti a La mia Messina, online e fisici, permetterà ai clienti/utenti di entrare a far parte di una vasta comunity di esercenti e compratori. Questi ultimi accumuleranno, per ogni acquisto effettuato, in un’apposita card un “cashback” (un ritorno in denaro), che potranno spendere quando vorranno per mezzo dell’applicazione.

La mia Messina ha il vantaggio di far risparmiare i clienti, invogliandoli ad acquistare frequentemente e fidelizzandoli ai negozi e servizi che fanno parte del progetto e che costituiscono una sorta di vasto centro commerciale virtuale.

Il progetto segue un modello già collaudato in nord Italia e che solo adesso comincia ad imporsi anche nel centro-sud.

Entro fine luglio verranno inserite tutte le aziende messinesi, oltre 150, inoltre verrà allestito un info point in città”, ha dichiarato Giuseppe Giura, fondatore di Wision 55.

(309)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *