Trofei Malossi

Trofei Malossi e Minienduro: i campioni messinesi premiati a Palazzo Zanca

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Hanno rappresentato, vincendo, Messina ai Trofei Malossi 2021. Ora, arriva anche il riconoscimento da parte del Comune. Il pilota messinese Piero Rizzo e le piccole promesse del Minienduro Salvatore Mangano e Riccardo Repici sono stati ricevuti a Palazzo Zanca, insieme ai preparatori Nunzio Coglitore e Maurizio Morgante e al presidente del Motorclub Dello Stretto, Antonio Romeo, dal sindaco Cateno De Luca e dall’assessore dello Sport Francesco Gallo.

Piero Rizzo (Enneci Motor Racing) ha vinto il trofeo Scootermatic al World Malossi Day Cup classe 70cc lo scorso settembre, al circuito di Vallelunga, arrivando primo su trentadue concorrenti; Mangano (categoria Cadetti) e Repici (categoria Debuttanti) hanno invece conquistato il trofeo delle Regioni Minienduro, a Schio. I Trofei Malossi sono arrivati alla loro 34esima edizione.

«Gli eccellenti risultati da voi conseguiti – ha commentato il sindaco di Messina, Cateno De Luca – sono motivo di orgoglio in più, in quanto oltre a premiare i vostri sacrifici, la dedizione e la passione messa in campo, testimoniano la voglia di ripresa da un duro momento che abbiamo attraversato a causa della pandemia».

«Auspico – continua il Primo Cittadino – che il vostro esempio rappresenti un incentivo per i vostri coetanei affinché si avvicinino alle discipline sportive, perché lo sport contribuisce non soltanto a rafforzare i valori di cui abbiamo bisogno come comunità, ma esso è cultura dello sviluppo individuale e della salute; sport vuol dire educazione e formazione ed è valorizzazione del tempo libero».

I tre campioni hanno donato le loro magliette al Sindaco e all’assessore Gallo, e sono stati premiati con la consegna dei gagliardetti con lo stemma della città.

(57)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.