Serie D. Santa Maria – FC Messina 0-0: debutto con un pari per Rigoli

Inizia con un pareggio l’avventura di Pino Rigoli sulla panchina del FC Messina. Dopo appena due allenamenti condotti con la sua nuova squadra, il mister di Raccuja raccoglie uno 0-0 contro un’ostica Polisportiva Santa Maria. Alla presenza del pubblico, è andata in scena una gara non particolarmente spettacolare ma molto grintosa e nervosa. Il Football Club Messina è sceso in campo con un 4-3-3 offensivo vista anche l’assenza del trequartista Coria infortunato al pari di Dambros e Barnofsky.

Poche occasioni e tanto nervosismo

La gara si apre subito con un cartellino giallo sventolato a Pastore. Sarà il primo di una serie di interventi duri che le squadre si scambieranno durante la gara. Tra i locali il piú pimpante è l’ex Acr Messina Ragosta. L’esterno d’attacco ci prova diverse volte mancano di precisione. La risposta dei giallorossi è nella punizione centrale di Gaspar. Proprio sul tiro dalla distanza tante proteste dei giallorossi per un intervento su Aita reputato in area di rigore. Mister Rigoli, non contento dell’atteggiamento del suo reparto offensivo, sostituisce al 26′ Gaspar con Ebui. Il primo tempo scorre via con poche emozioni ed un gioco molto spezzettato.

La mancata stoccata ed il brivido finale

Il secondo tempo riparte con un buon piglio da parte del FC Messina. Dopo due minuti va vicino al goal con Ebui e la quasi papera di Polverino. L’ingresso di Mukiele per Balistreri porta a quota sei gli under in campo per i giallorossi. Proprio l’attaccante francese è autore di una grande occasione in contropiede superando anche Polverino ma Carbonaro non conclude a rete dopo il servizio in area. A metà ripresa sale in cattedra Marone che vola sulla destra e salva sul colpo di testa di Citro a botta sicura. Nel finale ci provano Ragosta e Carbonaro da fuori ma con scarsi risultati. A pochi secondi dalla fine, le proteste sono tutte in casa Polisportiva Santa Maria per un presunto fallo di mano di Aita in area di rigore. Al triplice fischio, il FC Messina porta a casa un punto importante in ottica classifica e dà continuità di risultati in vista della stracittadina contro l’ACR Messina di prossima settimana. Per mister Rigoli un inizio con un pari che non è da buttare.

Santa Maria Cilento-Fc Messina 0-0
Santa Maria Cilento: Polverino, Konios (33′ st Dentice), Pastore, Campanella, Maggio, Capozzoli (31′ st Guadagno), Citro (31′ st Della Torre), Ragosta, Lambiase (20′ st Strumbo), Bozzaotre (20′ st Foufouè), Maio. A disposizione Grieco, Mansi, Tandara, Romano. Allenatore: Esposito.
Fc Messina: Marone, Atia, D. Marchetti, Fissore, Ricossa, Palma, Giuffrida, Garetto, Gaspar (26′ pt Ebui), Balistreri (13′ st Mukiele), Carbonaro. A disposizione Tocci, Quitadamo, A. Marchetti, Casella, Gille, Bevis. Allenatore: Rigoli.
Arbitro: Sergio Palmieri di Conegliano.Assistenti: Rodolfo Spataro di Rossano e Francesco Rinaldi di Policoro.
Note. Ammoniti: Pastore (S), Ricossa (F), Carbonaro (F), Maio (S), Ragosta (S).

Nella foto, tratta dalla pagina facebook del Football Club Messina, un’azione di gioco

(75)

Categorie

Primo piano, Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *