Serie D. Il derby di Messina va all’ACR, FC troppo “sprecone”

Pubblicato il alle

4' min di lettura

La maledizione è finita. Il derby tra ACR Messina e FC Messina si è concluso con un avvincente 1-0 per la capolista. Sotto la pioggia battente del “Franco Scoglio” le due squadre in lotta per la promozione hanno espresso al meglio le loro contraddittorie filosofie calcistiche, ma alla fine ha vinto l’ACR, che adesso può tentare la fuga in classifica.

Un primo tempo ricco di emozioni

Il Football Club prova subito a mettere in difficoltà i rivali, ma al 5′ Carbonaro non riesce ad approfittare di un errore difensivo di Cascione, mettendo la palla lontana dalla porta avversaria. L’ACR risponde prima con Arcidiacono dal limite, poi con Sabatino che non è in grado di indirizzare bene un colpo di testa pericolosissimo.

Al 25′ Aliperta, diventato capitano dell’ACR dopo l’infortunio di Arcidiacono, sorprende tutti con un calcio di punizione da fuori area che buca la barriera di Marone, rimasto immobile: 1-0 per l’ACR Messina.

I ragazzi di Novelli ci mettono il cuore e corrono senza fermarsi per tutti i primi 45 minuti.

derby acr fc messinaIl FC spinge più volte con Caballero, il quale si rende protagonista di alcune occasioni a dir poco clamorose che fanno mettere le mani ai capelli a mister Costantino. Al 36′ scoppia la polemica in campo: il difensore del Football Club, Ricossa, interviene in area colpendo la palla col braccio. Il rigore è evidente, ma Mirabella e i suoi assistenti giudicano tutto regolare e non assegnano il penalty all’ACR. L’equilibrio continua a spostarsi fino alla fine del primo tempo regolare. Al 44′ Lodi fa tremare la porta con una potentissima conclusione dalla distanza che si stampa sul palo. Il FC torna negli spogliatoi con l’amaro in bocca.

45 minuti di sofferenza da entrambe le parti

Il secondo tempo comincia con un’altra, l’ennesima, occasione per l’argentino Caballero che spara fuori a due passi dal portiere. Al 53′ è Giuffrida a dover lasciare il campo per infortunio, venendo sostituto da Palma, ma il Football Club non demorde e continua ad attaccare. Lodi spaventa ancora l’ACR con una punizione angolatissima al 59′ che viene respinta da un indemoniato Caruso. L’estremo difensore è tra i migliori in campo dei suoi e ferma Caballero ben due volte nella ripresa.

Il FC non ci sta e schiera una formazione ultraoffensiva per gli ultimi minuti di gioco, con gli ingressi di Arena e Bevis. Durante il recupero l’ACR si salva, prima con una traversa di Caballero, poi con un tiro di Bevis facile per Caruso, di nuovo decisivo.derby acr fc messina caruso

Vinto il derby, la capolista ACR Messina tenta la fuga

Con la vittoria di oggi nel derby, l’ACR Messina sale a +5 sul FC Messina e si conferma prima potenza del campionato. Punti che pesano come un macigno per la vittoria finale del girone I, nonostante alla seconda classificata manchi ancora una partita da recuperare. Può tirare un sospiro di sollievo Novelli, soddisfatto anche per il pareggio della Gelbison che adesso è lontana sei punti dalla vetta. Ci sarà molto da riflettere in casa FC, nella speranza che questa pesante sconfitta non causi un contraccolpo psicologico che potrebbe complicare l’ultima parte di stagione.

Tutti i dettagli del derby ACR Messina – FC Messina

ACR Messina – Football Club Messina 1-0
Marcatore: 25′ pt Aliperta.
ACR Messina: Caruso; Cascione, Lomasto, Sabatino, Giofrè; Vacca, Aliperta, Cretella; Arcidiacono (17′ pt Cristiani, 45′ st Boskovic), Foggia (39′ st Manfrellotti), Addessi (42′ st Bollino). Allenatore: Novelli. A disposizione: Lai, Lavrendi, Crisci, Daniello, Polichetti. All. Raffaele Novelli.
Fc Messina: Marone; Ricossa, D. Marchetti, Fissore, Aita; Giuffrida (9′ st Palma), Lodi, Garetto (32′ st Arena); Coria (15′ st Piccioni); Carbonaro (39′ st Bevis), Caballero. A disposizione: Monti, Da Silva, A. Marchetti, Casella, Bianco. All. Massimo Costantino.
Arbitro: Mirabella di Napoli. Assistenti: Fumarulo di Barletta e Cataneo di Foggia.
Note: Ammoniti: D. Marchetti (Fc), Aliperta (Acr), Lodi (Fc), Sabatino (Acr), Caruso (Fc), Foggia (Acr), Arena (Fc).

derby acr fc messina
derby acr fc messina
derby acr fc messina
+5

(193)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.