fc messina roccella

Serie D. Il FC Messina vince il recupero contro il Roccella e torna secondo in classifica

Pubblicato il alle

5' min di lettura

Il Football Club non intende arrendersi. Nel recupero della 17a giornata, il FC Messina ha sconfitto per 3-0 un Roccella sempre più ultimo in classifica, superando la Gelbison e portandosi a -4 dalla capolista ACR. Ecco cosa è successo.

Altra prestazione da grande squadra

Nella partita del “Ninetto Muscolo” si affrontano due squadre che occupano due piazze opposte, rispettivamente la terza e l’ultima della classifica. Il Football Club parte fortissimo in attacco e al nono minuto cambia già il tabellino. Il francese Kilian Bevis prova a sorprendere il portiere avversario con una conclusione da dentro l’area, ma il difensore De Carlo tocca con il braccio e l’arbitro fischia calcio di rigore. Dal dischetto si presenta il solito Ciccio Lodi, che con il mancino batte Commisso e segna la sua undicesima rete stagionale: 1-0 per il Football Club Messina. Il fantasista campano dedica il gol al capitano Giovanni Giuffrida, che in settimana ha subito un grave infortunio al tendine d’Achille.

Il Roccella reagisce subito e qualche minuto dopo sugli sviluppi di un calcio d’angolo il difensore Andrea Coluccio pareggia i conti, ma per il direttore di gara è tutto fermo: carica sul portiere. Lo stesso Coluccio rischia di beffare la sua squadra quando devia pericolosamente il pallone e  Commisso salva il risultato con un grande riflesso. I calabresi non riescono a mantenere il ritmo e al 20′ arriva il 2-0 del FC Messina. Piccioni viene anticipato dal portiere avversario, la palla finisce al giovane Alessandro Arena che stoppa di petto e trova il raddoppio calciando nell’angolino.

Il Football Club continua ad attaccare e al 33′ Bevis sfrutta una sponda di Arena, scheggiando il palo con una conclusione che mette i brividi al Roccella. Il primo tiro in porta dei padroni di casa arriva soltanto al 43′ con Faraone, che impegna Marone, ma non c’è tempo per altri tentativi e arriva il duplice fischio dell’arbitro. Il parziale è 2-0.

Nel secondo tempo il Roccella alza il baricentro. Al 54′ Samake fa partire un tiro insidiosissimo che costringe l’estremo difensore giallorosso a parare in tuffo. Si rivede Lodi con un bolide da calcio piazzato, ma gli jonici resistono e il ghanese Masawoud per poco non batte Marone. Il bel momento del Roccella termina esattamente un minuto dopo, quando il centrale De Carlo commette un altro fallo da ammonizione e riceve il secondo provvedimento disciplinare della giornata, venendo espulso.

I calabresi non sembrano più concentrati e al 24′ Bevis recupera il pallone nella metà campo avversaria e sigla il gol che mette il punto esclamativo sul match. Nel finale il Football Club controlla senza troppi problemi la gara e aumenta addirittura la superiorità numerica. Al 36′ infatti l’under Pietanesi interviene a gamba tesa su un giocatore del Messina e viene espulso da Di Nosse, che viene contestato in campo da alcuni uomini non identificati. Passato il nervosismo, la partita volge al termine senza recupero supplementare. Il FC Messina vince 3-0 a Roccella e continua a inseguire il sogno della promozione diretta.

La classifica aggiornata del girone Ifc messina roccella

Grazie al risultato di oggi, il Football Club Messina sorpassa la Gelbison e accorcia il distacco sull’ACR. Nell’altro recupero il San Luca vince 5-2 contro il Dattilo e si attesta nella top 5 del girone. Si azzerano quindi i distacchi virtuali a sette giornate dalla fine, ma il campionato è tutt’altro che deciso. A causa dei recenti focolai di Covid in casa Acireale e Cittanova, infatti, la Lega potrebbe dichiarare un’ulteriore sospensione, se non un’interruzione della stagione. Attualmente, però, il regolare ritorno in campo è in programma domenica 9 maggio, mentre il 2 si terranno gli altri recuperi, nella speranza di concludere il campionato nei tempi previsti dal calendario iniziale.

Tutti i dettagli di Roccella-FC Messina

Roccella 0-3 FC Messina 

Marcatori: 9′ Lodi (R), 20′ Arena, 70′ Bevis.

Roccella: Commisso, Faraone (73′ Franco), Iacono, Amato (73′ Pietanesi), De Carlo, Coluccio, Falzetta, Capellini (48′ Minici), Guerrisi (51′ Lupo), Masawoud, Samake. A disposizione: Planaj, Raso,  Spadola, Remigranti, De Leonardis. Allenatore: Giordano.

FC Messina: Marone; Cangemi (73′ Aita), D. Marchetti (83′ Fissore), Da Silva, Ricossa (76′ Mukiele); Agnelli (73′ A. Marchetti), Lodi (78′ Casella), Palma; Bevis, Arena; Piccioni. A disposizione.: Monti, Coria, Caballero, Bianco. Allenatore:  Costantino.

Arbitro: Di Nosse di Nocera Inferiore. Assistenti: Galigani e Frunza.

Note: ammoniti De Carlo, Falzetta; Bevis. Espulsi: De Carlo (somma di ammonizioni) e Pietanesi.

(228)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.