Serie D. Fc Messina e Marco Ferrante già ai saluti


Marco Ferrante e il Football Club Messina si salutano… a distanza. La settimana che porta alla stracittadina fra il Football Club Messina e l’Acr Messina, valevole per la quinta giornata di andata nel campionato di calcio di serie D, si è aperta con la comunicazione di uno «strappo» in casa Fc.

Marco Ferrante ha ufficializzato la sua assenza dai quadri dirigenziali del club

Da settimane ormai, Marco Ferrante, era lontano dalla società presieduta da Rocco Arena, sia fisicamente che operativamente, ma ufficialmente era al lavoro a distanza.

Nella giornata di ieri, invece, lo stesso Ferrante ha reso nota la chiusura del rapporto di collaborazione con i giallorossi: «Non faccio più parte del progetto FC dal 24 agosto – ha scritto in un nota, l’ormai ex responsabile dell’area tecnica dei peloritani – e non ho partecipato né al mercato, né all’allontanamento del tecnico». Una rottura che era nell’aria e nei fatti. La presenza di Marco Rizzieri, che ha accentrato un po’ le mansioni, ha fatto cambiare gli equilibri all’interno del club.

La risposta della società: «Differenza di vedute su aspetti chiave del progetto»

La società messinese, sulla vicenda, ha tenuto a precisare che «negli ultimi mesi i rapporti tra il sodalizio giallorosso e l’ormai ex responsabile dell’area tecnica, sono stati minati da differenti vedute su aspetti chiave del progetto Fc Messina e dalla mancanza di coinvolgimento riscontrata nello stesso Ferrante dai vertici dalla società». Marco Ferrante e il Football Club Messina si salutano, dunque, con un pizzico di acredine e non senza polemiche. Ma si sa, anche i grandi amori, alle volte, non finiscono bene.

Domenica arriva la stracittadina con l’Acr Messina

Mentre il mister Pino Rigoli prova a trovare la quadra in campo e la società nuovi equilibri all’interno, all’orizzonte spunta la partitissima con l’Acr Messina. La squadra allenata da Raffaele Novelli è reduce dalla vittoria convincente con l’Acireale e sta crescendo giorno dopo giorno. Per il Football Club sembra già una partita spartiacque. Pesano, al momento, in casa Fc la lentezza e la mancanza di strategie in fase di mercato nella ricerca dell’attaccante e la poca fiducia, ancora prima di iniziare, riposta nel riconfermato Ernesto Gabriele.

L’Acr si presenta decisamente meglio a questo confronto e sogna il primo vero “distanziamento sociale”… in classifica.

Nella foto, tratta dal profilo sociale del Football Club, una fase dell’allenamento di ieri

(32)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *