Serie D. 6^ giornata: FC Messina in vetta, Sant’Agata vittoria di cuore

Il FC Messina è primo in classifica al termine della 6^ giornata di Serie D. Un turno di campionato davvero emozionante che certifica la competitività di questa stagione nella lotta la primo posto. I giallorossi di mister Rigoli si impongono per 0-1 sul campo del Rende. Allo stadio “Marco Lorenzon”, la gara viene decisa dal tap in di Giuseppe Palma che regala tre punti fondamentali. La prima affermazione fuori casa del FC Messina coincide con l’aggancio alla vetta a quota 13 punti. In coabitazione con la compagine del presidente Arena, ci sono Cittanovese ed Acireale. Per i calabresi arriva la prima sconfitta in campionato sul campo del Biancavilla. Al vantaggio iniziale di capitan Crucitti, gli etnei hanno risposto con la rimonta firmata da Porcaro e Graziano. Gara davvero complicata, invece, per l’Acireale che riesce a vincere 2-1 in casa del Marina di Ragusa. Al vantaggio dell’attaccante acese De Felice ha risposto Brunetti per il momentaneo pareggio. Solo nella ripresa, l’argentino Rizzo ha chiuso la gara, trasformando il calcio di rigore concesso all’Acireale.

Lotta playoff

Alle spalle del trio FC Messina, Acireale, Cittanovese, le inseguitrici non stanno di certo a guardare. Si infiamma la rincorsa alle posizioni playoff di questo campionato di Serie D. Vittoria fondamentale, in questo senso, quella della Polisportiva Santa Maria che si impone 2-0 contro il Roccella. I campani non lasciano scampo ai calabresi, relegati all’ultimo posto a quota 0 punti. La squadra di mister Esposito ringrazia Tandara, autore della doppietta decisiva da tre punti. Rinviata, invece, la festa del San Luca che impatta sull’1-1 contro il Paternò. Nella ripresa, i calabresi si portano avanti con il calcio di rigore di capitan Carbone ma vengono raggiunti da Raia. Di diverso tenore lo stato d’animo a Licata. La squadra di mister Campanella travolge, in una domenica da incorniciare, il Dattilo per 4-1. Autentico uomo partita il messinese Cannavò, autore di una tripletta. Il goal della bandiera dei trapanesi porta la firma di Bonfiglio.

L’orgoglio del Sant’Agata

Se Messina sorride grazie alla vittoria del FC Messina, anche la provincia vive una bella domenica. Il Sant’Agata si impone per 2-1 contro il Rotonda e si allontana dalla zona playout. Una vittoria di cuore per gli uomini di mister Ferrara che puntano alla salvezza in Serie D. Allo stadio “Fresina”, è il Rotonda a passare in vantaggio con la rete di Ferreira. I padroni di casa, però, reagiscono e ribaltano il risultato con la doppietta dell’argentino Abayian. Infine, la 6^ giornata ha visto anche il rinvio di due match causa Covid: saranno recuperate, nelle prossime settimane, le partite Acr Messina – Gelbison e Troina – Castrovillari.

Foto di Marco Familiari tratta dalla pagina Facebook ufficiale Football Club Messina.

(49)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *