Giro d’Italia 2022 a Messina, primi sopralluoghi per l’organizzazione della tappa

Pubblicato il alle

3' min di lettura

Il Giro d’Italia tornerà a percorrere le strade di Messina nel 2022. La tappa della prossima edizione in programma mercoledì 11 maggio 2022 avrà come destinazione finale proprio la Città dello Stretto, con partenza da Catania, a quattro anni dalla tappa Pedara-Messina e due anni dopo l’arrivo a Villafranca Tirrena. Dopo l’annuncio di inizio novembre, i vertici istituzionali e di RCS Sport hanno partecipato a una riunione tecnica per definire meglio l’organizzazione dell’evento.

Giro d’Italia 2022 a Messina: partita l’organizzazione della tappa

Restano infatti ancora da decidere i dettagli più tecnici, come ad esempio l’allestimento del traguardo, l’Open Village e il Quartier Tappa, su cui è emerso un primo confronto con le autorità durante i sopralluoghi nei luoghi proposti prima del tavolo di ieri, mercoledì 1 dicembre.

«Essere tappa con arrivo del Giro d’Italia ci inorgoglisce, – ha dichiarato il vicesindaco Carlotta Previti – poiché il ciclismo rappresenta uno sport dall’alto valore simbolico e soprattutto perché la città di Messina si metterà in azione affinché tutto venga organizzato al meglio per meritare di essere la sede più idonea ad ospitare l’arrivo di una tappa, e l’intero tessuto istituzionale e commerciale sarà pronto a garantirne un perfetto svolgimento ed a pubblicizzare adeguatamente l’evento».

Gli assessori allo Sport e alla Cultura, Francesco Gallo ed Enzo Caruso, hanno voluto ricordare anche il valore turistico di questa importante kermesse per Messina.

«Nell’ambito della progettazione per il rilancio turistico e culturale della città – ha evidenziato l’assessore Caruso –, l’Amministrazione intende veicolarne l’immagine in maniera positiva attraverso eventi nazionali ed internazionali. Messina ha già goduto nel 2017 di questa grande risonanza e quindi chiediamo di contribuire alla promozione di una città disposta a mettersi a disposizione per la risoluzione di qualsiasi criticità che siamo pronti ad affrontare mettendo in campo la nostra macchina organizzativa a supporto della riuscita dell’evento».

«Ospitare il Giro d’Italia – ha concluso l’assessore Gallo – rappresenta una grande vetrina internazionale per mostrare le bellezze della nostra città attraverso la trasmissione via etere delle immagini della competizione ciclistica. Sarà definito ogni dettaglio organizzativo per fare vivere a tutti un giorno indimenticabile all’insegna del grande sport. Abbiamo già costituito un primo Comitato di tappa, la nostra struttura organizzativa è adeguata sotto il punto di vista sia tecnico che logistico. Messina è la tredicesima città d’Italia e non avrà difficoltà a soddisfare tutte le esigenze».

Alla riunione tecnica hanno partecipato anche Giusy Virelli, responsabile relazioni istituzionali con gli Enti Locali di RCS Sport, che organizza il Giro d’Italia, insieme ad un’ampia delegazione della stessa società, Agostino Castiglia e Francesco Giorgio, coordinatori del Comitato Tappa, rispettivamente direttore di corsa internazionale della Federazione Ciclistica Italiana e Fiduciario del Coni sezione di Messina.

Di seguito il percorso completo della tappa dell’11 maggio con l’altimetria. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito ufficiale del Giro.

Giro d'Italia Messina

 

(99)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.