Calcio-Campionato di Eccellenza. Città di Messina battuta 2 a 0 dall’Acireale

città di messina 1Non inizia nel migliore dei modi il 2015 del Città di Messina, sconfitto ieri pomeriggio dall’Acireale nel match valido per il diciottesimo turno del torneo di Eccellenza. Al “Tupparello” la formazione granata chiude la pratica con un secco 2-0. Al 15′ ci pensa Frittitta a sbloccare il risultato con un tocco morbido che beffa Riccardo Trovato. Lo stesso attaccante ex Città di Vittoria al 23′ della seconda frazione di gioco trova il raddoppio, ma l’arbitro annulla giustamente per fuorigioco. Gli acesi trovano comunque il 2-0 a pochi minuti dalla fine con la punizione vincente di Godino.

I peloritani cedono davanti a un voglioso Acireale non riuscendo a invertire la rotta, prolungando un digiuno di vittorie che dura ormai da tre mesi. L’ultimo successo ottenuto da Fleri e compagni risale infatti al 19 ottobre  nella gara interna con il Taormina. Nel prossimo turno il Città di Messina tornerà tra le mura amiche dopo tre trasferte consecutive per affrontare la vice capolista Milazzo.

Il tabellino

Acireale – Città di Messina 2-0

Marcatori; 15′ pt Frittitta, 82′ Godino.

Acireale: Arcoria, Sardo, Maimone, Truglio (61′ Bonnici), Raneri, Cocuzza, Barberi,Messina, Frittitta, Sinatra (61′ Godino), Sciré. Allenatore: Salvatore Ricca.

Città di Messina: R. Trovato, Busà (80′ D’Angelo), Fleri, Munafò, Iovine, Fragapane, Giordano (46′ Ghartey), D’Arrigo, Matera, S. Trovato, La Rocca (66′ Schiera). Allenatore: Lucio D’Andrea.

Arbitro: Alessandro Fantaccione della sezione di Palermo. Assistenti: Marco Salvatore Parrinello e Daniele Lambiase, entrambi della sezione di Palermo.

Ammoniti: La Rocca (CdM), Truglio (A), Maimone (A),  Schiera (CdM), Scirè (A), Munafò (CdM), S. Trovato (CdM), Gharthey (CdM)

Recupero: 0′ pt, 3′ st.

(49)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *