Calcio a 5. Concluso il Torneo per oratori e parrocchie. I vincitori

Pubblicato il alle

3' min di lettura

Si è disputata, lunedì pomeriggio, la fase finale del torneo di calcio a 5 per oratori e parrocchie organizzato da Csi, Centro Sportivo Italiano, associazione “Noi Messina” con la collaborazione della Pastorale Giovanile della Diocesi di Messina – Lipari – S.Lucia del Mela.

Nei campi in erba sintetica di Granatari si sono disputate partite per tutte e tre le categorie.

Per i tornei under 14 e under 16, le finali hanno visto riunite in un Oratorio Don Pino Puglisi Under 16 - 1° classificatounico concentramento le squadre che nella fase preliminare erano distinte in due gironi, quello messinese disputatosi presso il campo dell’oratorio “San Luigi Guanella” di Fondo Fucile e quello milazzese disputatosi presso il campo dell’oratorio ”Giovanni Paolo II” di Olivarella.

A sorpresa si sono imposte in entrambe le categorie le squadre dell’oratorio “Don Pino Puglisi” di Barcellona P.G., nelle cui file si sono potuti apprezzare giocatori di buon livello.

Nel torneo della categoria under 12, cui hanno preso parte solo Oratorio San Luigi Guanella under 12 - 1° classificatosquadre degli oratori di Messina, ha vinto l’oratorio ”San Luigi Guanella”, a seguito di una finale molto combattuta disputata con la parrocchia “S. Maria Annunziata” di Camaro San Luigi, che ha certamente fatto un’ottima figura.

Dopo la conclusione delle partite si è tenuta la premiazione cui hanno preso parte anche don Dario Mostaccio, responsabile della Pastorale Giovanile Diocesana, don Nico Rutigliano, parroco della parrocchia “SS. Salvatore” e responsabile dell’oratorio “San Luigi Guanella” di Fondo Fucile e don Marco D’Arrigo, parroco della parrocchia “Sacro Cuore” di Milazzo e responsabile dell’oratorio “Don Peppino Cutropia”.

Staff e ParrociEntrambi i sacerdoti hanno sottolineato come si sia voluto dare vita a questo evento con il chiaro intento di gettare un seme nei contesti oratoriani e parrocchiali di Messina e provincia al fine di comprendere se sussistano le condizioni per organizzare un vero e proprio campionato interdiocesano che possa svolgersi nel corso della stagione sportiva 2015-2016.

Per raggiungere questo obiettivo sarà necessario strutturare nei vari centri oratoriani e parrocchiali il gruppo sportivo che dovrà sovrintendere alle fasi organizzative, che vanno dal tesseramento degli atleti all’accompagnamento delle squadre alle partite.

Sarà questa la grande sfida della prossima stagione che si potrà vincere soltanto attraverso il contributo e la partecipazione dei parroci e dei tanti volontari operanti nelle parrocchie.

“Certamente – osserva Santino Smedile, dirigente del Csi di Messina – fanno ben sperare per il prossimo futuro l’entusiasmo e le sensazioni positive palesati dai partecipanti ed accompagnatori volontari per questo torneo breve.

Il Csi ha l’intenzione di scommettere su “Oratori e Parrocchie” soprattutto perché crede nel grande valore sociale e formativo degli stessi”.

(226)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.