Giro d’Italia, gli organizzatori in sopralluogo a Messina. Pino: “Daremo risalto alla città”

giro ditalia messinaMessina si prepara ad accogliere il prossimo Giro d’Italia. L’edizione 2017 della  storica competizione ciclistica il prossimo 10 maggio toccherà infatti la città che fungerà da traguardo alla quinta tappa la cui partenza è prevista a Pedara. La macchina organizzativa si è già messa in moto, questa mattina l’assessore allo Sport Sebastiano Pino ha incontrato a Palazzo Zanca il comitato organizzativo del Giro Rcs Sport, compiendo un sopralluogo nei locali che a maggio ospiteranno il quartier generale.

“Aspettavamo questa visita – ha spiegato ai nostri microfoni l’assessore Pino – gli organizzatori si sono detti onorati di poter essere ospitati nei locali del Comune. Metteremo a disposizione il Salone delle Bandiere, la Sala Giunta e la Sala Ovale per ospitare il comitato gara e lo staff tecnico. L’Open Village sarà invece ospitato all’esterno sfruttando gli spazi di piazza Unione Europea e la corsia lato mare di via Garibaldi”.

Il traguardo sarà invece fissato di fronte Palazzo Zanca, ma l’amministrazione comunale ha pensato anche ad un percorso aggiuntivo per valorizzare la città. “All’interno della tappa – ha precisato Pino – è previsto un giro di 7 chilometri nel centro cittadino. Sarà un modo per dar risalto internazionale a Messina, salutando nel miglior modo possibile la presenza di Vincenzo Nibali”.

Al sopralluogo odierno hanno partecipato anche alcuni dirigenti del Dipartimento Lavori Pubblici. Il Comune, infatti, prevederà una serie di interventi manutentivi per rendere decorose le strade impegnate dal Giro.

Andrea Castorina

 

(478)

Categorie

Primo piano, Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *