Un omaggio a Falcone e Borsellino e ospiti speciali: le novità del Festival degli Aquiloni

seconda edizione del festival degli aquiloni - pro loco capo peloro - torre faro messinaTutto pronto per del Festival degli Aquiloni di Capo Peloro, la manifestazione più attesa della primavera a Messina. Tre giornate da trascorrere col naso all’insù per ammirare i mille colori degli aquiloni che inonderanno il cielo sopra la spiaggia simbolo della città, con il meraviglioso panorama dello Stretto che farà da sfondo. «Le condizioni meteo saranno buone per tutti e tre i giorni – ci racconta Domenico Cutugno, presidente della Pro Loco Capo Peloro – e domenica dovrebbero essere addirittura ottime». Anche il tempo, quindi, darà il suo fondamentale contributo per l’ottima riuscita di questa terza edizione del Festival degli Aquiloni di Capo Peloro.

Tra le anteprime che Domenico Cutugno ci ha svelato, l’arrivo da Palermo di un aquilone dedicato a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, che volerà in cielo per la prima volta dopo la sua costruzione. Un omaggio davvero speciale ai due giudici uccisi dalla mafia e diventati il simbolo della lotta alla criminalità organizzata. «All’evento sarà presente anche Davide Equizzi, 7 volte campione italiano, campione europeo e campione mondiale di volo – continua il Presidente della Proloco Capo Peloro – a cui chiederemo di esibirsi».

Da oggi fino a domenica 28 aprile, inoltre, sarà possibile usufruire del parcheggio Morandi, mentre la via Fortino, fino all’intersezione con Via Biasini, resterà chiusa al traffico creando così un’area pedonale. Il Museo del MACHO presso l’Horcynus Orca sarà aperto gratuitamente per tutta la durata del Festival, con visite guidate ogni mezzora. All’interno della struttura sarà possibile accedere anche alla sala interattiva Scilla e Cariddi. Da non perdere anche le “Vie della Poesia”, realizzato grazie alla collaborazione con la rivista e casa editrice Carteggi Letterari, che ha riunito in un’installazione circa 50 testi di autori siciliani, tra cui Bufalino, Quasimodo e Lucio Piccolo.

Il Festival degli Aquiloni si inserisce, quindi, in un progetto più ampio di valorizzazione del borgo di Capo Peloro le cui parole chiave sono cura del territorio, arte, cultura e ambiente e ha tre obiettivi specifici che sono:

  • esaltare la bellezza del borgo
  • migliorare la vita dei residenti
  • aumentare il fatturato delle attività commerciali in modo sostenibile.

Il programma di oggi

  • Ore 17:00 – Saluti istituzionali e Apertura Pro-Market presso Piazza Lanternino “Sotto il Pilone” (gratuito);
  • Ore 17:30 – Presentazione Vie della poesie con “Carteggi Letterari” presso via Fortino (gratuito);
  • Ore 18:00 – Apertura Museo Macho con inaugurazione Mostra di Maria Rando nel cortile della Torre Parco Horcynus Orca (gratuito);
  • Ore 19:00 – Sfilata dei “Cavalieri della Stella + Associazioni Partner” presso l’area pedonale di via Fortino (gratuito);
  • Ore 20:00 – Volo Notturno Aquiloni presso la Piazza Lanternino “Sotto il Pilone” (gratuito);
  • Ore 21:00 – Festa Apertura tutta l'”Area Evento ” (gratuito).

(805)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *