Commercio in crisi. Picciotto: “Amministrazione intervenga”

picciotto“Da mesi denunciamo il totale abbandono dei commercianti messinesi, determinato anche dalla mancanza di un governo politico che possa conferire quello slancio necessario ad un settore che sta attraversando una profonda crisi”, esordisce così, in una nota, Carmelo Picciotto, presidente provinciale della Confcommercio.

Riferendosi alla recente nota del consigliere comunale Maria Perrone, il presidente di Confcommercio continua: “Finalmente, la nostra non è rimasta l’unica voce e cogliamo con soddisfazione l’intervento della consigliera comunale Maria Perrore, la quale ha sollecitato l’amministrazione ad adottare alcuni provvedimenti che possano dare respiro ai commercianti messinesi. A partire dal regolamento Cosap – precisa – di cui si sono perse le tracce e dal quale dipende la tenuta di molti esercenti messinesi”.

“Fattori contingenti, legati anche alla mancanza di un governo politico alla Camera di Commercio di Messina – denuncia -, stanno facendo sprofondare sempre di più un settore che rimane sempre il traino dell’economia messinese”.

“Pertanto – conclude Picciotto -, chiedo all’amministrazione comunale di concordare con le associazioni di categoria un cronoprogramma attraverso il quale si possano affrontare e risolvere le problematiche riguardanti il commercio a Messina”.

(165)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *