Taobuk. Alessandra Nicita presenta “Arrivò l’amore e non fu colpa mia”

ALESSANDRA 822Numerosi  gli ospiti  presenti alla V edizione di Taobuk, Il Festival Internazionale del libro in programma dal 19 al 25 settembre a Taormina.

Saranno presenti il Premio Nobel Orhan Pamul, Uto Ughi, Daria Brignardi, Noa, Stefano Benni, Alessandro D’avenia e tanti altri. Martedì 22 settembre sarà ospite Alessandra Nicita che alle 16, al Palazzo Duchi di S. Stefano, presenterà il suo libro: “Arrivò l’amore e non fu colpa mia”!, edito da Besa. Il libro raccoglie testi che spaziano dall’innamoramento improvviso e profondo alla paura dell’abbandono: la passione si intreccia a segreti, vuoti vorticosi e incresciosi tormenti, tra speranze e delusioni. Un amore “non convenzionale” narrato in chiave poetica.

Artista eclettica e vivace, Alessandra Nicita è scrittrice, cantautrice e psicoterapeuta.  Nel febbraio 2015, l’artista viene scelta come Testimonial contro l’omofobia alla Maratona Internazionale “Antonello da Messina”. E’ stata protagonista di  numerose iniziative culturali e teatrali, tra cui la “Città del libro” di Campi e il Salone Internazionale del libro di Torino. A marzo dello stesso anno,  viene inserita come neorealista nel programma scolastico di un istituto  tecnico di Catania. A giugno, inaugura il Pride Park di Roma, partecipa poi a Zelig Rainbow e Tao Moda Awards. Recentemente è stata presente alla rassegna Internazionale Salina Mare Festival  Premio Troisi, dove ha riscosso successo di pubblico presentando il suo ultimo libro e proponendo  nei famosi cinecocktail la sua voce di cantautrice. L’evento sarà moderato dal conduttore Pierpaolo Ruello. I reading , invece, saranno affidati all’attore e regista internazionale, Vincenzo Tripodo. Direttore Artistico della ActorGym di Messina e stabile collaboratore della “BdA The Arts Center” di New York,  Tripodo, ha al suo attivo numerosi premi e riconoscimenti,  tra cui la Volvo Film Competition e il Premio Solinas per la sceneggiatura nel 2010.

 

(86)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *