Registi di Messina a rapporto: aperte le candidature del Fotogramma d’Oro

ciak riprese cinema filmIl Fotogramma d’Oro Short Film Festival chiama a raccolta tutti i registi e gli artisti di Messina. Sono aperte, infatti, le candidature per partecipare alla 51esima edizione del concorso cinematografico che si terrà nella città maggio 2019.

Il Festival, un concorso cinematografico a tema libero incentrato sull’arte del cortometraggio quest’anno sarà dedicato all’attore e regista messinese Adolfo Celi, apparso più volte in opere internazionali e nazionali ben conosciute al grande pubblico.

Ma l’edizione di quest’anno, che si terrà presso il cinema Multisala Apollo di Messina dal 22 al 24 maggio ha in serbo diverse novità. Tanto per cominciare, è stato ideato un nuovo Premio Speciale alla “Migliore opera realizzata con strumenti non convenzionali”, dedicato a lavori realizzati con strumenti come lo smartphone, l’iPhone, il tablet, e così via.

Tra i premi ufficiali, inoltre, il bando prevede l’assegnazione del “Fotogramma d’Oro Trinakrios”, destinato al “Migliore corto girato in Sicilia da un autore nato in Sicilia e/o che vive ed opera in Sicilia”. Altri riconoscimenti sono previsti per la “Migliore opera prima” e per la “Migliore opera inedita”.

Come partecipare?

Per partecipare occorre inviare entro lunedì 4 febbraio 2019 la propria opera all’indirizzo e-mail del Festival fotorofilmfestival@gmail.com con gli allegati richiesti dal bando, oppure tramite le piattaforme internazionali FilmFreeWay e Click for festivals.

Il bando è scaricabile dal sito ufficiale del festival.

Chi è Adolfo Celi?

Adolfo Celi, attore e regista di Messina in Amici mieiAttore e regista nato a Messina nel lontano 1922, Adolfo Celi ha preso parte a molte pellicole passate dai principali cinema italiani e stranieri. Tra i suoi lavori figurano: “Agente 007 – Thunderball” in cui ha recitato al fianco di Sean Connery; la mini serie “Sandokan”, in cui ha interpretato Lord James Brooke, accanto a Kabir Bedi e Philippe Leroy. In “Amici miei” (1975), Atto II (1982) e Atto III (1985) ha interpretato il dottor Sassaroli sotto la regia di Mario Monicelli, nei primi due film e di Nanni Loy nel terzo.

Come regista, Adolfo Celi si è occupato di tre film, tra i quali “L’alibi’ (1969) in co-regia con Vittorio Gassman.

 

(151)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *