Gli eroi della favole protagonisti nel musical “Seconda Stella a Destra”

rizzoIl 6 gennaio il Teatro Annibale Maria di Francia sembrava trasformato nel luogo dei sogni di ogni bambino. Le eroine delle più famose favole e dei più amati lungometraggi per bambini si aggiravano per il foyer incontrando i piccoli entusiasti ammiratori. Tutto questo avveniva dopo il debutto di “Seconda Stella a Destra”, il musical prodotto dalla “Music Laimo School” di Messina sotto la direzione artistica di Emanuele Laimo. Lo spettacolo, che ha come protagonisti alcuni degli eroi delle favole portati poi sul grande schermo da Walt Disney, si avvale di un copione originale scritto da Mariapia Rizzo (attrice ed insegnate di dizione e recitazione anche presso la MLS) e nato da una idea di Emanuele Laimo (giovane e promettente talento canoro della nostra città, da alcuni anni direttore di questa scuola per la formazione di talenti): pare che la terribile Crudelia Demon voglia cambiare vita, ma per ottenere il suo scopo deve compiere un incantesimo ai danni delle dolci principesse Cenerentola, Biancaneve, Ariel, Rapunzel, Elsa ed Anna; suo complice sarà Capitan Uncino e loro “pedina” l’eterno ragazzo amato da grandi e piccoli: Peter Pan.

In scena gli allievi della “Music Laimo School”, che hanno messo a frutto con freschezza e talento gli studi che stanno portando avanti in questi anni sotto la guida dello stesso Laimo (e degli altri insegnanti di musica, canto, danza ed inglese che collaborano periodicamente con la scuola) e della Rizzo (per la parte scenica). Emanuele Laimo, nel ruolo di Peter Pan ha mostrato il suo talento di performer a tutto tondo, oltre che di coach per giovani artisti. Mariapia Rizzo ha ritagliato per se’ il piccolo ma calzante ruolo di Crudelia Demon, suscitando qualche sgomento nei più piccoli, ma soprattutto molte risate.

Una idea bella ed interessante quella di riunire in uno stesso spettacolo docenti ed allievi di una scuola per performer, aggiungendo alla normale didattica una esperienza professionale di messa in scena.

Roberta Tanania, Elena Vetrano, Mireya Trovato, Laura Campagna, Francesca Munaò, Bianca Maria Milazzo, Gianluca Garreffa, Martina Rinaldi, Rossella Santoro, Clemy La Rocca, Roberta Vinci ed Emanuela Saja hanno interpretato con passione e bravura i loro ruoli dimostrando che il talento abbinato ad uno studio serio e profondo produce sempre grandi risultati.

Le luci sono state curate da Renzo di Chio, che con la sua maestria ha reso ancora più magica l’atmosfera. L’assistenza alla regia è toccata a Roberta Tanania ed a Stefania Pecora. Un grande in bocca al lupo a questi giovani talenti, ed un plauso a chi con tanto amore si dedica alla loro crescita artistica.

(292)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *