Spacciava droga da una panchina di piazza Cairoli, denunciato 18enne

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Se ne stava seduto comodamente su una panchina di piazza Cairoli e da qui “riceveva” i clienti, che di volta in volta si avvicinavano chiedendogli la droga. Poi il giovane messinese, 18 anni,  si alzava e prendeva le singole dosi di marijuana, che teneva nascoste in una cassetta di derivazione della linea telefonica.

I poliziotti delle Volanti lo hanno scoperto e denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Sequestrati 15 grammi di droga che, da successive analisi effettuate dalla Scientifica, è risultata un derivato della canapa indiana. Erano 11 le dosi ritrovate, confezionate singolarmente e pronte ad essere vendute. Gli agenti, dopo una perquisizione a casa del giovane pusher, hanno rinvenuto nella sua camera da letto, tutto il materiale utile al confezionamento:   2 bilancini di precisione, due trita-erba, pellicola trasparente. Sequestrata anche la somma di 50 euro, ritenuta provento di spaccio.

 

(661)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.