ialacqua

Per qualcuno Ialacqua è un “cesso”. Glielo scrivono sull’auto. Presenterà esposto

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Povero Ialacqua vessato da più parti, ma adesso si esagera. Qualcuno ha usato un curioso quanto deprecabile metodo per manifestare la propria contrarietà al lavoro dell’assessore comunale all’Ambiente. Ieri pomeriggio, Ialacqua era impegnato in una riunione nella sede dell’Amam. All’uscita, il componente della Giunta Accorinti si è diretto verso la propria vettura. E qui l’amara sorpresa: sulla fiancata dell’auto era stata incisa, con un oggetto appuntito, l’inequivocabile scritta “cesso”. Un gesto senz’altro da condannare che evidenzia nuovamente l’assoluta mancanza di rispetto di una parte della cittadinanza verso le istituzioni.

“Sto aspettando i filmati delle telecamere di sicurezza – spiega telefonicamente Ialacqua – bisogna prima di tutto capire se il danno è stato fatto ieri mattina nei pressi di Palazzo Zanca o durante la riunione del pomeriggio nel viale Giostra durante la quale si è discusso del passaggio dei lavoratori all’Amam. Vorrei chiarire i contorni della vicenda e per questo presenterò un esposto contro ignoti”.

(447)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.