Messina. Parcheggiatore abusivo beccato a piazza Maurolico: denunciato

Pubblicato il alle

1' min di lettura

La Polizia di Stato di Messina ha denunciato un parcheggiatore abusivo attivo a piazza Maurolico già destinatario di un D.A.C.Ur. (divieto d’accesso alle aree urbane) che gli imponeva di stare lontano dalla zona sopraindicata. All’uomo, di 62 anni, sono stati sequestrati i proventi dell’attività, ovvero 25 euro.

Gli agenti delle Volanti di Messina, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato, nei giorni scorsi, a Piazza Maurolico, un uomo, già noto agli uffici di Polizia, intento a svolgere l’abusiva attività di parcheggiatore.

Il sessantaduenne, fermato e sottoposto a controllo dai poliziotti, era destinatario di D.A.C.Ur. (divieto d’accesso alle aree urbane), emesso dal Questore lo scorso 23 giugno. Specificatamente, il divieto gli imponeva di non accedere alla predetta piazza nonché alle immediate vicinanze, per la durata di 12 mesi.

Gli agenti, pertanto, hanno denunciato l’uomo per avere violato le prescrizioni impostegli dal citato provvedimento e per la recidiva attività di parcheggiatore senza la richiesta autorizzazione. Sequestrata, inoltre, la somma percepita dall’illecita attività, per un ammontare di circa 25 euro.

FONTE: Questura di Messina

(314)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.