Controesodo: permane il bollino rosso. Segnalate code anche in tangenziale

traffico seraNon accennano a diminuire i problemi alla viabilità che hanno paralizzato Messina da questa mattina. Ancora intasate, infatti, le strade di accesso agli imbarcaderi privati. Nelle ultime ore risultano addirittura paralizzati gli svincoli autostradali d’uscita che si immettono sul viale Boccetta. Traffico da bollino rosso anche sul viale della Libertà, in tilt  da questa mattina,  a causa di una lunga fila di veicoli diretti verso la Rada S.Francesco. I tempi di attesa per traghettare verso la Calabria sfiorano le due ore.

Intanto, continua senza sosta il lavoro dei Vigili Urbani, costretti ad ignorare i cicli semaforici per evitare ingorghi all’altezza degli incroci più importanti.

Non va meglio la situazione in autostrada. Sull’A20, complice il restringimento di carreggiata nei pressi del viadotto Ritiro, si segnalano code dalla barriera di Villafranca Tirrena all’innesto con la tangenziale. E non sono pochi gli automobilisti che decidono di raggiungere la città servendosi della vecchia statale 113 che attraversa i Colli.

Uno scenario che, presumibilmente, è destinato a ripetersi anche nella giornata di domani.

(216)

2 Commenti

  • sergio ha detto:

    Per tutto questo …ringraziamo tutti ma dico tutti i politici degli ultimi decenni se persiste una condizione vergognosa di questa città, in merito alla viabilità e urbinazzazione con tempi (quando avvengono) a dir poco da divina commedia. Vedremo attendo altra vergogna x i Messinesi con la chiusura di boccetta x svincoli trentennali. Che schifo inetti !!!

    • Ser !!! ha detto:

      Per tutto questo …ringraziamo tutti ma dico tutti i politici degli ultimi decenni se persiste una condizione vergognosa di questa città, in merito alla viabilità e urbinazzazione con tempi (quando avvengono) a dir poco da divina commedia. Vedremo attendo altra vergogna x i Messinesi con la chiusura di boccetta x svincoli trentennali. Che schifo inetti !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *