panorama di messina da cristo re in occasione de le vie dei tesori

Waterfront Messina. M5S: «Non più scelte calate dall’alto. Cittadini protagonisti»

Pubblicato il alle

2' min di lettura

«L’approccio partecipativo ed inclusivo promosso dal Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale dello Stretto per la riqualificazione del waterfront è quanto il MoVimento 5 Stelle ha sempre auspicato per la comunità messinese. Un cambio di passo per dare concretamente voce alla comunità. I cittadini diventano i veri protagonisti con idee e proposte che disegneranno il futuro del fronte mare messinese. È una questione di metodo: non più scelte calate dall’alto, ma un percorso di condivisione e di ascolto. Così il waterfront rispecchierà il sentire comune e la visione collettiva ». Così in una nota i parlamentari messinesi e i deputati dell’Ars del MoVimento 5 Stelle commentano il via libera del Presidente dell’AdSP al concorso di idee per la riqualificazione del waterfront di Messina.

«Come MoVimento 5 Stelle – spiegano i rappresentanti messinesi – sosteniamo la proposta del Presidente Mega. Avviando un percorso di ascolto e condivisione delle proposte di chi vorrà farsi parte attiva su scelte che vanno ad impattare sul futuro della città metropolitana di Messina, si dà voce alla comunità e ai suoi bisogni, troppo spesso rimasti inascoltati. Un metodo di lavoro partecipativo “con la città, per la città” che rispecchia l’anima inclusiva del nostro MoVimento».

E concludono: «La riqualificazione del waterfront è una delle priorità per Messina, un progetto chiave per il suo percorso di rinascita. Per questo, ci auguriamo che ci sia un’ampia adesione attraverso idee e proposte e che il modello applicato per il waterfront venga replicato anche per altri progetti cruciali per la comunità messinese».

(68)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.