Voucher digitali I4.0 per le imprese di Messina: il bando della Camera di Commercio

Foto frontale della Camera di Commercio di MessinaLa Camera di Commercio ha stanziato 94mila euro per la digitalizzazione delle micro, piccole e medie imprese di Messina attraverso il “Bando Voucher digitali I4.0 – Anno 2020”, già consultabile online.

Obiettivo dell’iniziativa è quello di diffondere la cultura e la pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese (mpmi) di tutti i settori economici, attraverso il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione, anche finalizzate ad approcci green oriented del tessuto produttivo. Il bando prevede agevolazioni sotto forma di voucher per un importo massimo di 5mila euro.

«L’Ente camerale – ha spiegato il presidente della Camera di commercio, Ivo Blandina – intende offrire alle imprese un concreto supporto in quel percorso di digitalizzazione oggi sempre più essenziale è estremamente importante conoscere e saper cogliere le opportunità che la tecnologia mette a disposizione per innovarsi e per emergere su mercati sempre più competitivi e caratterizzati da continui cambiamenti».

Sulla stessa linea, la segretaria generale Paola Sabella: «Negli ultimi tempi le imprese sono certamente più consapevoli di quanto sia fondamentale avviare processi di digitalizzazione e di ammodernamento tecnologico all’interno della propria azienda. Ma non si tratta soltanto di una rivoluzione tecnologica, bensì culturale. La trasformazione digitale è una vera e propria sfida, che regala alle imprese innumerevoli vantaggi».

Come partecipare al bando della Camera di Commercio per le imprese di Messina

Le domande per il bando della Camera di Commercio di Messina dovranno essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco di Infocamere – Servizi e-gov, dalle 8.00 del 15 luglio 2020 alle 21.00 del 17 agosto 2020.

Il Bando voucher digitali I4.0 – Anno 2020 è disponibile a questo link.

Per avere maggiori informazioni è possibile mandare una e-mail al seguente indirizzo: pidcciaa@me.camcom.it.

Obiettivi del “Bando voucher digitali I4.0 – Anno 2020” per le mpmi di Messina

Obiettivi dell’iniziativa “Bando voucher digitali I4.0 – Anno 2020” – che rientra tra le attività previste dal Piano Transizione 4.0, a seguito del decreto del Ministro dello Sviluppo economico del 12 marzo 2020 che ha approvato il progetto “Punto Impresa Digitale” (PID) – sono:

  • sviluppare la capacità di collaborazione tra MPMI e tra esse e soggetti altamente qualificati nel campo dell’utilizzo delle tecnologie I4.0, attraverso la realizzazione di progetti mirati all’introduzione di nuovi modelli di business 4.0 e modelli green oriented;
  • promuovere l’utilizzo, da parte delle MPMI della circoscrizione territoriale camerale, di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia definita nel Piano Transizione 4.0;
  • favorire interventi di digitalizzazione ed automazione funzionali alla continuità operativa delle imprese durante l’emergenza sanitaria da Covid-19 e alla ripartenza nella fase post-emergenziale.

(168)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *