Voli da e per la Sicilia, arrivano le tariffe scontate per fuori sede e disabili

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Tariffe scontate per i voli da e per la Sicilia. Adesso viaggiare, infatti, sarà più leggero – almeno per le tasche – con uno sconto del 30% per gli studenti, i lavoratori fuori sede e i disabili gravi e gravissimi.

«L’iter istituzionale si è concluso – dice il pentastellato messinese Francesco D’Uva – e la piattaforma per accedere allo sconto del 30% sarà presto operativa».

Al via le tariffe scontate per i voli da e per la Sicilia

Arriva l’ok per le tariffe scontate per chi vola da e per la Sicilia. L’iter, avviato dal sottosegretario ai Trasporti Giancarlo Cancelleri è quindi andato a buon fine. «Come affermato dal Sottosegretario Cancelleri – continua D’Uva- che già dal 2019 aveva portato avanti la battaglia per la riduzione delle tariffe aeree da/per gli aeroporti di Catania e Palermo, si tratta di una concreta risposta dello Stato per contrastare il caro voli in Sicilia.

Da anni ci battiamo per il rispetto della continuità territoriale e il sostanziale aumento dei prezzi, molto spesso in concomitanza delle festività, era un problema che avevamo attenzionato più volte. Insieme agli altri PortaVoce siciliani avevamo scritto al presidente dell’autorità di regolazione dei trasporti che, tra le altre funzioni, svolge anche quella di Autorità di vigilanza nell’approvazione dei sistemi di tariffazione di monitorare la realtà aeroportuale degli scali di Catania e Palermo per garantire il diritto alla mobilità dei cittadini.

Dopo il risultato raggiunto con l’attivazione delle rotte di continuità con l’aeroporto siciliano di Comiso, quello di oggi è l’ennesimo atto concreto che portiamo a casa per il nostro territorio, nonché una conferma dell’attenzione, anche da parte di questo nuovo Governo, verso il Sud e verso la Sicilia».

(713)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.