Vip Messina: i volontari che portano il sorriso ai pazienti dell’Ospedale Papardo

foto di Vip Messina

“Viviamo in Positivo” è il motto dell’associazione no-profit nazionale che attraverso la clown terapia e le arti sceniche, dona sorrisi a chi ne ha davvero bisogno. Vip Italia ha 56 sedi sparsi per tutto lo stivale e da circa 10 anni ha trovato casa anche nello Stretto: Vip Messina è composta da 40 operatori che ogni weekend si recano all’Ospedale Papardo a portare un sorriso a tutti i pazienti ricoverati. 

«La  nostra missione – racconta il Presidente della sede messinese Matteo Verrigni – è quella di rispondere il più possibile al pensiero positivo. Noi andiamo dove c’è bisogno e dove ci sono situazioni di disagio. La federazione nazionale opera anche nelle case famiglia, nelle carceri e in case di riposo ma i nostri volontari operano principalmente all’ospedale Papardo: nei reparti di ematologia, chirurgia plastica e pediatria».

Ogni domenica, gruppi di due o massimo quattro volontari – il numero di operatori per ciascun servizio è limitato per rispetto dei pazienti e per evitare di compromettere il lavoro dei medici –  fanno visita ai pazienti, grandi e piccoli, ricoverati all’ospedale.

«Non siamo degli animatori – continua Matteo, noto anche come “clown Lampione” – i nostri volontari  cercano di tirare fuori il bambino che c’è in ognuno di noi.  Il bambino dentro di noi non scompare con la crescita, ma spesso accade che, il lavoro, lo stress e le cose della vita ci portano a soffocarlo. Noi cerchiamo di tirarlo fuori, farlo ridere e giocare. È attraverso la riscoperta del bambino che c’è in ognuno di noi che riusciamo a tirare fuori il buonumore che, in alcune situazioni della vita, può tanto aiutare».

I volontari basano la loro attività sull’improvvisazione, supportata da alcune tecniche sceniche, tecniche di clownerie e giocoleria. Nessuno dei quaranta membri è un professionista delle arti sceniche e non serve esserlo per entrare a far parte dell’associazione.

Per diventare un membro serve iscriversi ad un corso di formazione che si svolge tipicamente nel weekend, dal venerdì alla domenica pomeriggio, in qualunque città dove si trova una sede di Vip Italia. Durante questa prima fase di formazione, un trainer della sede nazionale fornisce le nozioni base ai nuovi arrivati. La seconda fase consiste in un tirocinio di 100 ore nel quale si continua ad apprendere e col tempo si inizia a fare visita negli ospedali.

«L’aspetto più bello e quello più difficile della nostra attività si riassumono in un unico sentimento – conclude Matteo –  le persone gravemente malate tendono ad alzare le proprie barriere difensive, ma quando riesci a farli ridere e raggiungere una connessione con loro, quello che si prova è indescrivibile».

L’associazione non ha scopo di lucro, sopravvive grazie alle spontanee donazioni delle persone e grazie alle risorse dei propri membri. Ma un giorno all’anno Vip Italia scende in piazza per raccogliere fondi al fine di coprire le spese dell’associazione. In occasione della Giornata Nazionale del Naso Rosso il 20 maggio, Vip Messina sarà a Piazza Cairoli dove, per l’intera giornata, ci saranno giochi, gag e molti altri divertimenti.

Per ulteriori informazioni potete consultare la pagina Facebook di Vip Messina.

 

Foto tratta dalla pagina Facebook di Vip Messina

(1558)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *