mantostradale

Villaggio Aldisio: strade ridotte a un “colabrodo”. Ticonosco chiede interventi

Pubblicato il alle

2' min di lettura

mantostradaleIn pessime condizioni il manto stradale di Via Arena I°, D’Anfuso, Giovanni di Giovanni, Chinicò, Bartolomeo Ferraro e Mirello Mora, del Rione Aldisio. A segnalare il problema, il Consigliere comunale Salvatore Ticonosco, in seguito alle numerose lamentele ricevute dai residenti. Ticonosco ha eseguito un sopralluogo a conferma di quanto denunciato e ha rilevato il pericolo esistente per «automobilisti e centauri, che inevitabilmente a causa delle pessime condizioni del manto stradale, buche crepe e quant’altro, rischiano di rovinare per terra». Possibilità, quest’ultima ―segnala il consigliere ―, già verificatasi. Le pessime condizioni in cui versa il manto stradale di queste arterie erano già state evidenziate da Ticonosco in differenti occasioni: nel dicembre del 2006, nel marzo 2007, nel gennaio 2009, nell’ottobre 2011. In tutte le circostanze, ciò che veniva richiesto erano «interventi urgenti improcrastinabili di manutenzione delle strade e necessari, al fine di garantire sicurezza e migliori condizioni di vivibilità dei residenti e non».

A peggiorare ulteriormente la situazione, le piogge incessanti di questi ultimi tempi, che hanno contribuito a creare enormi buche, nelle Vie Arena I, D’Anfuso, Giovanni di Giovanni, Chinicò, Bartolomeo Ferraro e Mirello Mora. Alla luce di ciò, il consigliere chiede al Commissario straordinario, Luigi Croce, «nelle more delle disponibilità finanziarie, di predisporre un serio piano di interventi urgenti e improcrastinabili, volti ad assicurare la pubblica incolumità e una migliore qualità dell’ambiente per i residenti del Villaggio Aldisio».

(57)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.