Ferlisi: “Nessuno può infangare il Comando dei Vigili Urbani”. E conferma la querela a Franza

ferlisi2Così come avevamo annunciato lo scorso 16 marzo (leggi qui: http://www.normanno.com/cronaca/tir-e-ferlisi-querela-vincenzo-franza/) il Comandante della Polizia Municipale ha deciso di querelare l’amministratore delegato di Caronte & Tourist Vincenzo Franza che, durante una conferenza stampa sull’emergenza tir in città, lo aveva invitato a dimettersi. Ferlisi ha considerato le parole pronunciate da Franza “altamente diffamatorie e lesive della propria credibilità, reputazione e onorabilità”. Ragion per cui ha dato mandato ai legali del Foro di Messina Langher e Quartarone per la relativa querela.

Lo ha annunciato in una nota inviata agli organi di stampa in merito all’imminente rotazione del personale assegnato a vari servizi di Polizia Municipale. Non ha usato giri di parole, il Comandante  Ferlisi, per tutelare dagli attacchi esterni il Corpo che dirige. “Questo Comando non permetterà a nessuno di infangare la propria professionalità”.

Ferlisi chiarisce poi la questione dimissioni ribadendo che “le proprie dimissioni sono state formalizzate per la scelta non condivisa di attribuire la facoltà di deroghe per i mezzi pesanti da e per il porto di Tremestieri, in capo allo stesso soggetto armatoriale, successivamente ripresentate per la gravosità del duplice incarico attribuitogli. Poiché l’ipotesi della sostituzione del Comandante di questo Corpo ormai non è più percorribile ed attuabile, già in data 8 marzo, lo scrivente ha formalmente richiesto all’amministrazione comunale l’assegnazione esclusiva al Comando del Corpo con il riconoscimento della piena titolarità d’incarico”.

Calogero Ferlisi chiarisce successivamente i dettagli della rotazione del personale, condivisa con l’amministrazione comunale,  che entrerà in vigore dal prossimo 1 aprile.

II Commissario Ispettore Superiore Biagio Santagati, da Responsabile Sezione Servizi Informativi andrà a dirigere la Sezione Polizia Annonaria mantenendo incarico di vigilanza sull’arredo e decoro urbano, sul randagismo nonché della tutela del benessere degli animali; Il Commissario Ispettore Superiore Pietro Villarà, da Responsabile Sezione Polizia Annonaria viene nominato Responsabile della Sezione Tutela del Territorio; Il Commissario Ispettore Superiore Enrico Adige, da Responsabile della Sezione Tutela del Territorio viene nominato Responsabile Sezione Tributi II Commissario Ispettore Superiore Antonio Cingari da Responsabile Sezione Tributi Locali dirigerà la Sezione Servizi Informativi; II Commissario Ispettore Superiore Francesco Urso della Sezione Polizia Annonaria viene nominato Responsabile del Reparto Patrimonio Immobiliare.

(492)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *