UniMe e ATM: rinnovata la convenzione per gli studenti. Cosa prevede e quanto costa

bus elettrico atm messinaUniversità di Messina e ATM Messina spa approvano la nuova convenzione per l’anno accademico 2020/2021. Gli studenti universitari potranno utilizzare tutte le linee urbane. Prevista anche la possibilità di tirocinio e partecipazione a progetti dedicati alla mobilità sostenibile.

La sinergia tra Ateneo messinese e Azienda Trasporti ha, infatti, l’obiettivo di diffondere politiche di mobilità alternativa e l’utilizzo del mezzo pubblico da parte dei ragazzi ma anche dei docenti e del personale tecnico amministrativo. Gli abbonamenti saranno validi fino al 30 settembre 2021.

Cosa prevede la convenzione tra UniMe e ATM?

La convenzione tra l’Università di Messina (UniMe) e ATM prevede:

  • il rilascio e l’uso degli abbonamenti per il TPL su tutte le linee urbane  in favore della intera popolazione universitaria;
  • il rafforzamento dei collegamenti con i Poli Universitari e gli spostamenti all’interno dei campus attraverso l’utilizzo di mezzi a basso impatto ambientale o a emissioni zero;
  • l’uso gratuito dei parcheggi di interscambio (Zaera Sud, Terminal ZIR, Annunziata Est) per tutti i soggetti abbonati;
  • lo sviluppo di una idonea campagna di comunicazione sui mezzi pubblici di ATM S.p.A. che promuova gli obiettivi della presente convenzione e l’impegno di Unime ed ATM S.p.A. per garantire adeguati servizi alla popolazione universitaria.

Sono previste, inoltre, ulteriori forme di collaborazione come, ad esempio, l’attivazione di forme di tirocinio curriculare ed extracurriculare e la partecipazione degli studenti a progetti di mobilità sostenibile.

Chi può utilizzare la convenzione?

I soggetti beneficiari sono individuati nelle seguenti categorie:

  • per gli abbonamenti studenti: studenti, specializzandi, assegnisti, dottorandi, tirocinanti e borsisti regolarmente iscritti all’Università di Messina;
  • per gli abbonamenti a prezzo convenzionato: personale (docente e tecnico amministrativo) dipendente dell’Università di Messina.

Gli abbonamenti studenti e gli abbonamenti a prezzo convenzionato consentono agli abbonati di utilizzare tutte le linee (bus e tram), tutti i giorni dell’anno (inclusi festivi) h24.  In più si prevede la possibilità che l’Ateneo rilasci un abbonamento che sarà valido solo limitatamente ai percorsi all’interno dei poli Universitari, per i soggetti non abbonati al servizio di TPL.

Quanto costa l’abbonamento?

  • Tutti gli abbonamenti sono personali, non sono cedibili e saranno validi dall’1 ottobre 2020 al 30 settembre 2021.
  • Il costo degli abbonamenti è di 30 euro e rimane invariato per gli studenti.
  • I docenti e il PTA potranno acquistare l’abbonamento alla tariffa agevolata.
  • Tutti gli abbonamenti saranno rilasciati attraverso la creazione di un’apposita Applicazione che ciascun abbonato dovrà scaricare sul proprio smartphone.

Inoltre, nelle more della sperimentazione dell’Applicazione, prevista fino al 31 dicembre 2020, UniMe rilascerà ai soggetti che acquisteranno l’abbonamento, un “badge virtuale”, che verrà inviato all’indirizzo di posta elettronica istituzionale dei soggetti richiedenti, con le relative istruzioni di utilizzo.
Pertanto a decorrere dal 1 ottobre 2020 tutti gli studenti  che volessero acquistare l’abbonamento potranno accedere dal portale Esse tre e generare il bollettino per il pagamento PagoPa.

(308)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *