Una zampa in famiglia. A Messina la cura degli animali si impara a scuola

Come si accoglie in famiglia un amico a 4 zampe? I bambini della provincia di Messina lo impareranno fra i banchi di scuola, grazie al progetto “Una zampa in famiglia”, promosso da ANMVI (Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani) grazie al contributo di MSD Animal Health.

Nel 2020, da gennaio a giugno, saranno più di 200 le scuole primarie coinvolte nel progetto, che vedrà impegnati oltre 200 medici veterinari in 177 città italiane.

Lo scorso anno grazie a Zampa, il cane protagonista dell’iniziativa, con tutta la sua famiglia – umana e a 4 zampe e alle lezioni “a misura di bambino” tenute dai Medici Veterinari ANMVI coinvolti, i bambini si sono avvicinati a temi significativi quali l’importanza di accogliere in modo responsabile un amico a 4 zampe in famiglia, imparando a rispettare le sue esigenze, con un occhio di riguardo per la sua salute.

Anche quest’anno, i bambini saranno coinvolti in divertenti lezioni interattive (totalmente gratuite per le scuole) durante le quali i Medici Veterinari ANMVI racconteranno, attraverso il gioco, come interagire in modo corretto con un amico a 4 zampe e quanto l’adozione rappresenti una scelta importante e responsabile nelle loro vite.

Dopo la prima edizione, Una Zampa in Famiglia si è rivelato inoltre un’iniziativa efficace per sensibilizzare adulti e bambini verso tematiche importanti e quanto mai attuali, prima fra tutte l’abbandono degli animali: il progetto non solo insegna ai più piccoli ad accogliere un nuovo pet, ma spiega come questo rappresenti un vero atto di consapevolezza, ricordando che l’adozione è un impegno che non va in vacanza.

Zampa, star dell’iniziativa, racconterà in prima “persona” la sua storia, permettendo ai più piccoli di sentirsi direttamente coinvolti e condividere le proprie esperienze con gli animali domestici. Da quest’anno, inoltre, i Medici Veterinari ANMVI che guideranno le lezioni riceveranno un importante attestato di partecipazione al progetto che potranno appendere nel loro ambulatorio, raccontando e portando l’iniziativa anche fuori dalle aule.

Una zampa in famiglia anche fuori dalle scuole

Tutti i bambini d’Italia e le loro famiglie potranno conoscere l’iniziativa e accedere al sito. Dalla home page, è possibile scaricare il quaderno didattico e altri giochi pensati per i più piccoli (come i consigli di Mimì dedicati al gatto o i consigli di Zampa per accogliere un cane) e, ancora, cimentarsi in un quiz interattivo per ottenere il diploma di “esperto degli amici a 4 zampe”.

Da quest’anno sarà disponibile anche un fumetto da colorare con giochi e quiz, pensato per raccontare in modo divertente tutte le avventure di Zampa e della sua famiglia: dalle visite dal veterinario al centro cinofilo, dai viaggi in auto ai giorni di villeggiatura: il fumetto racconta tante situazioni della quotidianità e come viverle sempre nel modo giusto.

(136)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *