Trasporto veloce. Un’unica offerta per l’appalto: Ustica Lines

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Scaduto lo scorso 30 marzo il termine per la presentazione delle offerte per la gestione del servizio di trasporto veloce sullo Stretto. Solo un’offerta è pervenuta: quella di Ustica Lines. L’apertura della busta si terrà a fine aprile.

L’appalto della durata di 36 mesi, con un importo a base d’asta di 21.025.000 euro, iva esclusa, con possibilità di prolungamento del servizio – prevista dal disciplinare – di altri 12 mesi, che farebbe salire l’appalto fino a 28.031.000 euro.

Il disciplinare, inoltre, prevede che la frequenza minima giornaliera non dovrà essere inferiore a 16 corse – andata e ritorno – nei feriali e 6 nei fine settimana e festivi. Due dei mezzi veloci da impiegare devono trasportare almeno 350 passeggeri, più un altro che deve avere una capienza non inferiore a 200 passeggeri. Inoltre, gli stessi mezzi veloci non devono superare i 25 anni di età.

 

(685)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.