Toninelli a Messina: il Ministro dei Trasporti lancia un avvertimento al CAS

ministro trasport toninelli
Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, ha effettuato un sopralluogo al cantiere della frana avvenuta a Letojanni lo scorso 5 ottobre 2015, che aveva interrotto l’autostrada A18 Messina-Catania.  Da allora, i lavori di messa in sicurezza della zona sono rimasti fermi, portando il Ministro a lanciare un avvertimento al Consorzio Autostrade Siciliane (CAS) al fine di rispettare i tempi previsti per gli interventi.

«Penso che pochissimi – afferma Toninelli – probabilmente nessuno, danno un giudizio positivo sul Consorzio autostrade siciliane che da anni ha la gestione della rete dell’isola. È sotto controllo al 100% della Regione ed ha tanti inadempimenti: sono 541 quelli rilevati dagli uffici».

«Ho incontrato la governance appena scelta dalla Regione Sicilia – prosegue. E non credo che sia  un caso che tale nomina sia avvenuta proprio oggi. Tra un mese la invito a Roma, vediamo se rispetteranno gli impegni presi. A questo punto non gli possiamo dare altro tempo e, visto che lavorano con una concessione da parte dello Stato, o gestiscono bene la rete o la gestione deve essere portata a termine».

«Spero di tornare presto in Sicilia – ha concluso il Ministro – e di vedere finito questo fallimento con una frana ferma da 4 anni. Spero di non ritrovare queste macerie e di veder ripartire la viabilità normale».

Dopo la visita a Letojanni, adesso Toninelli si recherà alla sede della capitaneria di Porto di Messina per una serie di incontri e di seguito farà visita all’Autorità Portuale.

(325)

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *