To the stars: Lelio Bonaccorso regala il suo corto animato agli italiani in quarantena

corto To the stars di Lelio BonaccorsoIl fumettista Lelio Bonaccorso regala in anteprima il corto animatoTo the stars”, realizzato insieme ad altri artisti messinesi e vincitore di premi e riconoscimenti in Italia e all’estero. L’opera racconta la guerra in Siria vista dagli occhi di un bambino. Da stamattina, il cartone è disponibile gratuitamente in streaming, come regalo agli italiani chiusi in casa a causa della quarantena disposta per contenere la diffusione del coronavirus.

Da sempre impegnato nel fumetto a tema sociale, il messinese Lelio Bonaccorso è autore di opere di graphic journalism come “Peppino Impastato, un giullare contro la mafia” edito da Becco Giallo editore, e dei più recenti “Salvezza” e “... a casa nostra. Cronache di Riace”, entrambi pubblicati da Feltrinelli Comics. Ma nel suo curriculum ci sono anche corti animati, come il recente “To the stars”. Lo scorso Natale ha realizzato per Normanno un disegno per gli abitanti di Messina.

«Il film – racconta Lelio Bonaccorso sui social –, narra la storia del piccolo Ahmed che fugge con la propria famiglia dalla terribile guerra che sta ancora sconvolgendo la Siria. In questo difficile momento in cui siamo costretti alla quarantena, con l’augurio che possa essere il più breve possibile, abbiamo deciso di pubblicare questo nostro lavoro per essere virtualmente connessi gli uni con gli altri. Buona visione!»

L’opera, prodotta con la partecipazione della Zattera dell’Arte di Ninni Panzera, è stata realizzata da Lelio Bonaccorso insieme ad altre eccellenze messinesi: Antonello Piccione che, spiega il fumettista, ha scritto e diretto il film, Giovanni Puliafito che si è occupato delle musiche, Patrick Fisichella che ha curato gli effetti sonori. Per quel che riguarda il doppiaggio, inoltre, spiccano voci più che note: Maria Grazia Cucinotta, Maurizio Marchetti, Maria Grazia Soraci, Vivina Guerra, Daniele Gonciaruk.

 

(262)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *