foto del regista messinese Massimo Coglitore per il film The Elevator

“The elevator” il film del regista messinese Massimo Coglitore su Amazon Prime

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Il presentatore di un noto show televisivo viene intrappolato in ascensore e diventa il protagonista di un sadico quiz: questa, in soldoni, la trama di “The Elevator”, il film del regista messinese Massimo Coglitore che oggi è approdato su Amazon Prime Video, la piattaforma di streaming del negozio online più famoso del mondo.

Uscito nelle sale nel 2019, poi passato su Sky Cinema e adesso anche su Prime Video, “The Elevator” (l’ascensore, ndr) è un thriller al cardiopalma girato tra New York e Cinecittà, che conta nel cast attori internazionali del calibro di James Parks, Caroline Goodall e Burt Young (che ha ottenuto una nomination agli Oscar per il personaggio di Paulie in “Rocky”). Massimo Coglitore, ricordiamo, è un regista di Messina noto per “Uomo di carta”, il suo primo cortometraggio (1998), “Deadline” (2002), vincitore come miglior cortometraggio al 49esimo Taormina Film Festival, e “Noi due” (2008), film tv Rai ispirato al romanzo di Enrico Brizzi “Jack Frusciante è uscito dal gruppo”.

Di cosa parla “The Elevator”, il film del regista messinese Massimo Coglitore? La trama è la seguente. Protagonista è Jack Tramell (James Parks), presentatore di un seguitissimo quiz televisivo statunitense che, la sera del Labour Day, viene chiuso in ascensore con una donna misteriosa, Katherine (Caroline Goodall), che inizia un suo personale sadico quiz. Se Jack non risponderà correttamente alle domande della donna perderà una parte del proprio corpo. La donna vuole vendetta e accusa l’uomo di un crimine che non rivela. Il thriller racconta in tempo reale, 90 minuti, le inquietudini dei due personaggi, alle prese con i propri segreti, in uno spazio claustrofobico.

(86)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.