Test sierologici anche a Messina: al via l’indagine Istat sul coronavirus

test sierologici coronavirusQuante persone in Italia hanno sviluppato gli anticorpi al coronavirus? Per scoprirlo l’Istat e il Ministero della Salute hanno avviato un’indagine che coinvolgerà anche la Sicilia, Messina e diversi comuni della provincia: ai soggetti selezionati verrà chiesto di sottoporsi ai test sierologici. Vediamo come funziona.

L’Istituto Nazionale di Statistica ha selezionato un campione di 150mila individui all’interno di 2.015 comuni in tutta Italia su cui effettuare il test sierologico, in maniera tale da capire quanto ha circolato il covid-19 all’interno del Paese, “scovando” anche gli asintomatici.

Indagine Istat sul coronavirus: come funziona

croce rossa italiana e il ministro alla salute roberto speranza lanciano l'indagine istat sul coronavirus in italiaI cittadini selezionati vengono contattati telefonicamente dagli operatori della Croce Rossa Italiana (CRI), le chiamate provengono dal loro numero che inizia con 06.5510. Agli individui rientranti nel campione viene quindi somministrato un questionario a seguito del quale sarà concordato un appuntamento per per i test sierologici. Questi verranno effettuati presso punti di prelievo individuati da Regioni e Province Autonome o presso punti di prelievo della CRI.

«Per ottenere risultati più precisi – sottolinea l’Istat –, è fondamentale che le persone, inserite nel campione casuale, diano il loro contributo: partecipare non è obbligatorio ma è un bene per se stessi e per l’intera comunità».

Test sierologici: i comuni coinvolti in provincia di Messina

In Sicilia saranno coinvolti nell’indagine sul coronavirus dell’Istat e del Ministero della Salute oltre 11mila individui residenti in 119 comuni, 15 dei quali della provincia di Messina. Vale a dire:

  1. Alì Terme;
  2. Barcellona Pozzo di Gotto;
  3. Capo D’Orlando;
  4. Caronia;
  5. Furnari;
  6. Gioiosa Marea;
  7. Messina;
  8. Milazzo;
  9. Mistretta;
  10. Montagnareale;
  11. Santa Lucia del Mela;
  12. Sant’Agata di Militello;
  13. Taormina
  14. Torregrotta;
  15. Tripi.

Maggiori informazioni sono disponibili a questo link.

(1553)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *