Sicilia. Tamponi rapidi nel weekend a studenti e docenti: 1.420 i positivi al covid

drive in tamponi per l'asp di messina al parcheggio dello stadio san filippo (franco scoglio)Continua la campagna di screening della Regione sul coronavirus: in Sicilia nella giornata di ieri, domenica 15 novembre, sono stati eseguiti oltre 32mila tamponi rapidi a studenti e familiari, docenti e personale scolastico in generale. Delle persone testate nei drive-in allestiti per l’occasione in tutta l’Isola, 778 sono risultate positive (il 2,39%).

I 32mila tamponi effettuati domenica si aggiungono ai 27.573 eseguiti invece nella giornata di sabato 14 novembre. In quell’occasione erano stati individuati 642 soggetti positivi (il 2,44%). Complessivamente nel weekend sono stati quindi eseguiti 60.084, su base volontaria, ai cittadini provenienti dal mondo della scuola, dagli studenti, ai docenti, al resto del personale. Sono 1.420 i positivi asintomatici individuati (pari al 2,36%).

Lo screening prosegue anche oggi, ma non in tutte le città dell’Isola. In caso di riscontro positivo al coronavirus, il soggetto in questione viene sottoposto al test molecolare e si attivano tutti i protocolli sanitari previsti. È possibile, se si rientra nel target di riferimento, prenotare il tampone rapido al drive-in della propria città attraverso il sito della Regione “Sicilia Coronavirus”.

 

 

Test rapidi al drive-in di Messina: nessun positivo nel weekend

A Messina e provincia i tamponi sono stati effettuati nella giornata di sabato 14 novembre. In totale sono stati eseguiti 589 test sulla popolazione scolastica della città, ma nessuno è risultato positivo. Altre postazioni sono state attivate in provincia, a Milazzo e a Barcellona Pozzo di Gotto. Attualmente non è possibile prenotare per effettuare il tampone rapido a Messina.

(274)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *