Taglio ai fondi del Risanamento: III e V Quartiere all’attacco

Crocetta ZfuIl presidente del III Quartiere Lino Cucè attacca senza mezze misure il presidente della Regione Crocetta. Cucè definisce scandaloso e inaccettabile quando sta avvenendo dopo la notizia del taglio dei fondi del risanamento destinati a Fondo Fucile e alla riqualificazione del consorzio Casa Nostra. “Il presidente Crocetta – dice Cucè – si sta rimangiando le promesse fatte nei mesi scorsi quando in piena campagna elettorale dichiarava che Messina era la sua città; questo è il risultato della mancanza di assessori regionali che tutelino i nostri interessi – prosegue il presidente della circoscrizione – invito formalmente il presidente Crocetta, l’assessore regionale Furnari e il presidente dell’Ars Ardizzone a riparare il danno e far sì che le somme restino quelle promesse”. Per il Quartiere anche il sindaco Accorinti deve farsi sentire alla Regione. Non mancano le lamentele alla III circoscrizione dei baraccati che aspettano gli interventi di riqualificazione e poter lasciare le casette. 

Anche il presidente del V Quartiere Santino Morabito ha puntato l’indice contro la Regione per la mancata conferma di Nino Bartolotta all’assessorato ai Lavori Pubblici e ha richiesto al sindaco un incontro con Crocetta. 

(52)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *