Suona la campanella per la scuola più piccola d’Europa che si trova ad Alicudi

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Oggi – lunedì 20 settembre – ad Alicudi suona la campanella della scuola più piccola d’Europa, in cui insegnano 5 professori e studiano 4 alunni. La dirigente scolastica Mirella Fanti ha posticipato l’inizio delle lezioni per il troppo caldo che ancora invade le Isole Eolie.

«Sono molto orgogliosa di questa piccola scuola – spiega la dirigente Fanti che ha la sede scolastica principale a Lipari – che sono riuscita a tenere aperta, nonostante le difficoltà, grazie alla collaborazione con le famiglie e con i docenti».

La scuola più piccola d’Europa si trova ad Alicudi

Ad Alicudi – a circa 63 km da Lipari, tra le Isole Eolie scarsamente popolate – si trova la scuola più piccola d’Europa. Nel plesso scolastico, che dipende dall’Istituto Lipari 1, studiano 4 alunni tra elementari e medie. Insieme a loro anche 5 insegnanti.

Chiara Torchia è arrivata l’anno scorso dalla Calabria per insegnare l’ambito linguistico ai due ragazzi della scuola media. Tornerà quest’anno perché «ho scelto di proposito la più piccola delle Isole Eolie, è stata un’esperienza fantastica che mi ha molto arricchito».

Il docente di religione Antonino Siracusa, invece, vive a Barcellona e insegna sulle isole da alcuni anni: «Ho quattro Isole e posso garantire il mio servizio perché con la preside abbiamo concordato un orario quindicinale, cioè su due isole ogni settimana. È faticoso e dispendioso ma molto coinvolgente». Il nuovo docente di religione alle medie si chiama Giuseppe Verardi e viene da Messina, questo è il suo primo anno alle Isole e commenta così «è un’esperienza nuova che ho accettato come una sfida professionale e umana».  

(180)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.