Spesa e cibo direttamente a casa, ma non solo: arriva Messina a domicilio

Sta per arrivare Messina a domicilio, una piattaforma virtuale contenente tutte le informazioni necessarie per richiedere la consegna a casa della spesa o del cibo da asporto, come la pizza o il pollo, ma anche servizi come quelli forniti da idraulici, elettricisti e altri professionisti.

La nuova piattaforma è nata per volontà del presidente di Confesercenti, Alberto Palella, per rispondere alle esigenze degli abitanti della città dello Stretto, chiusi in casa come il resto d’Italia per via delle misure di contenimento del coronavirus disposte a livello nazionale.

Attualmente Messina a domicilio non è ancora attivo, ma si può iniziare a dare un’occhiata alla pagina Facebook dell’iniziativa in cui è possibile leggere qualche anticipazione. Oltre a fornire indirizzi e numeri di telefono di chi fa consegne a domicilio o offre servizi necessari, la piattaforma avrà al suo interno una sezione dedicata agli ultimi aggiornamenti della Protezione Civile sulla diffusione del coronavirus in Sicilia.

Tra pochi giorni, quindi, i messinesi potranno accedere a diversi servizi, pur restando in isolamento. Tramite Messina a domicilio sarà possibile, infatti: ordinare cibo da asporto, richiedere la consegna della spesa direttamente a casa, contattare un idraulico, un elettricista, un artigiano che possano risolvere eventuali guasti, senza doversi muovere da casa. Per tenersi aggiornati è possibile consultare la pagina Facebook dell’iniziativa.

L’iniziativa, senza scopo di lucro, è curata da: Benny Bonaffini (Condirezione), Andrea Ipsaro Passione (Supervisione progetto), Carlo Spanò (Coordinamento), Marika Micalizzi (Ufficio Stampa), Subversiva ADV (Grafica e web design).

Per quel che riguarda le regole della consegna a domicilio, cui i gestori dovranno attenersi, il sito del Comune, a livello generale, aveva dato ieri alcune disposizioni circa le misure di sicurezza e gli orari. In un avviso pubblicato sulla pagina ufficiale, infatti, è richiesto a chi fa consegne a domicilio l’adeguamento alle direttive nazionali. Viene inoltre stabilito che le consegne non possono essere effettuate oltre le 22.00.

(6248)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *